È tutto pronto per la messa in funzione di MyAnpal, Agenzia nazionale per le politiche attive sul Lavoro. La piattaforma è già online e faciliterà l'incontro tra l'offerta di lavoro delle aziende e chi cerca lavoro. In altre parole MyAnpal permetterà un percorso più agevole e veloce tra chi percepisce già il reddito di cittadinanza e i navigator, cioè gli incaricati di trovargli un lavoro.

Ricordiamo che tra i requisiti per avere diritto al reddito di cittadinanza, c'è l'immediata disponibilità al lavoro, articolata nell'impiego diretto nel mercato del lavoro, oltre al completamento degli studi o alla riqualificazione professionale.

Si tratta, quindi, del perfezionamento del Patto per il Lavoro, che prevede l'obbligo, per chi percepisce il reddito di cittadinanza, di rendersi immediatamente disponibile al rientro nel mondo del lavoro e un concreto aiuto anche al lavoro dei Centri per l'impiego.

Registrazione sul portale MyAnpal

Per poter accedere alla piattaforma online bisogna prima di tutto registrarsi. Una volte ottenute le proprie credenziali, basterà effettuare il login e procedere alla compilazione del curriculum completo con queste informazioni:

  • i propri dati anagrafici;
  • il grado di istruzione e la formazione professionale;
  • esperienze professionali;
  • competenze linguistiche e informatiche;
  • la professione che si sta cercando.

A quel punto saranno le aziende, che stanno cercando un determinato profilo, a mettersi in contatto con l'interessato e a gestire il colloquio.

Sarà compito di chi cerca lavoro consultare costantemente la sezione trova lavoro e verificare la presenza di nuove proposte di lavoro.

Reddito di cittadinanza fase due

Oltre al reddito di cittadinanza, l'Anpal prevede anche una seconda fase, cioè l'erogazione di un assegno di ricollocazione per tutti i cittadini che già percepiscono l'assegno mensile del reddito, erogato dall'Agenzia per le politiche del lavoro.

Tutti i beneficiari dell'assegno avranno tempo trenta giorni per decidere a chi affidare il servizio di assistenza nella ricerca di un'occupazione.

Davvero te la sei persa?
Clicca il bottone sotto per rimanere aggiornato sulle news che non puoi perdere, non appena succedono.
Offerte Di Lavoro Lavoro

Gran parte di questo lavoro sarà, ovviamente, affidato ai Centri per l'impiego, ma potranno essere coinvolti anche i patronati e la nuova nata piattaforma MyAnpal. Il servizio di assistenza alla ricerca del lavoro avrà una durata di sei mesi, ma potrà essere prorogato per altri sei mesi qualora l'assegno non sia stato speso per intero.

L'ammontare dell'assegno non sarà una quota fissa, ma variabile in base al tipo di contratto ottenuto tra part-time o full-time, a tempo determinato o indeterminato.

MyAnpal anche per l'estero

Per chi prende in considerazione anche l'idea di trasferirsi e cercare opportunità lavorative all'estero, MyAnpal dà la possibilità di estendere il proprio curriculum anche alle aziende europee.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto