La scadenza della presentazione delle domande per il concorso della Banca d'Italia è stata prorogata al 18 giugno, con un avviso sul portale istituzionale a causa dell'emergenza da Covid-19. Il termine era previsto per il 17 aprile ed è stato allungato in vista del posticipo delle sessioni di laurea programmate per marzo al 15 giugno. Si consentirà in questo modo, anche a coloro che avrebbero dovuto laurearsi ad aprile di quest'anno, di partecipare alle selezioni della Banca d'Italia per 105 assunzioni nell'area operativa. Si tratta di una grossa opportunità di ottenere un posto a tempo indeterminato per coloro che si sono appena diplomati e per coloro che sono in possesso anche soltanto di lauree triennali.

Le figure ricercate

I posti disponibili sono 105 e le figure ricercate sono: assistenti amministrativi, assistenti tecnici e vice-assistenti. Per il profilo tecnico si ricercano:

  • 25 assistenti nel campo dell'ICT.

Per quello amministrativo si selezionano:

  • 10 assistenti laureati in materia economica;
  • 10 assistenti laureati in materia giuridica;
  • 20 assistenti laureati in materie statistiche;
  • 40 vice assistenti con diploma di scuola superiore.

Per poter partecipare quindi è necessario possedere il diploma, unito alla laurea triennale per i profili amministrativi e tecnici e non è previsto alcun limite di età.

Le prove selettive

Sulla base delle domande inviate e dei relativi titoli di studio, i candidati verranno messi in una graduatoria che ne rappresenta una scrematura di base ed eventualmente è prevista una prova preselettiva attraverso un test a risposta multipla.

Per le figure ricercate con laurea le prove consistono in una prova scritta e in una orale e si svolgono a Roma. La prova scritta ha una durata fino a quattro ore e consiste in tre quesiti a risposta sintetica e in un elaborato in lingua inglese su argomenti di attualità sociale ed economica.

La prova orale, invece prevede il colloquio sulle materie indicate nel bando, più una conversazione in lingua inglese; potranno essere oggetto di colloquio anche dei casi pratici, attraverso i quali si accetteranno le capacità espositive, internazionali e critiche del candidato.

È possibile candidarsi soltanto per una delle figure richieste dal bando ed esclusivamente online, compilando l'apposito forum che la Banca ha messo a disposizione sul proprio portale, entro e non oltre le ore 16:00 del 18 giugno 2020.

Tutti i concorsi pubblici sono sospesi

Si ricorda altresì che in virtù del comma 5 dell'articolo 83 del decreto Cura Italia, per due mesi non è possibile partecipare ai concorsi pubblici [VIDEO] nazionali per via dell'emergenza coronavirus.

Questo ad eccezione dei concorsi la cui valutazione è effettuata su basi curriculari, cioè in modalità telematica.

Segui la pagina Offerte Di Lavoro
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!