È stato pubblicato un bando di concorso dalla Banca d'Italia allo scopo di reclutare personale da inserire nel proprio organico. In particolare le nuove risorse saranno inserite nell'area operativa in diversi settori e si tratterà di quaranta diplomati e sessantacinque laureati triennali.

Dapprima la data di scadenza per aderire al bando era stata fissata al 7 aprile. Successivamente, a causa del lockdown imposto dall'emergenza sanitaria, è stata posticipata al 15 giugno 2020.

Il termine ultimo per l'adesione al bando è stato prorogato

Il rinvio del termine ultimo per l'adesione dei candidati è stato deciso anche in concomitanza con la proroga dell'ultima sessione di laurea degli studenti universitari al 15 giugno.

Ovviamente, questo provvedimento permetterà di partecipare anche ai candidati che avrebbero dovuto laurearsi entro il 7 aprile ma, che poi, sono stati costretti a rimandare la seduta di laurea.

I posti per i laureati riguardano l'area economica, giuridica, statistica e l'Ict

I sessantacinque posti per laureati sono stati suddivisi in questo modo:

  • 10 posti nel ruolo di Assistenti amministrativi in discipline economiche. Per tale profilo bisogna avere come requisito la laurea triennale in scienze economiche e indirizzi afferenti (codici di laurea L-33, L-18);
  • 10 posti nel ruolo di Assistenti amministrativi in discipline giuridiche. Anche in questo caso il requisito di base è la laurea triennale in servizi giuridici o comunque laurea di tipo afferente (codici di laurea L-16, L-14, L-36);
  • 20 posti nel ruolo di Assistenti amministrativi in discipline statistiche. Il titolo di studio richiesto per questa posizione è la laurea triennale in corsi di studio relativi all'area Statistica (codici di laurea L-8, L-41, L-35, L/30);
  • 25 posti nel ruolo di Assistenti tecnici nell'area delle Tecnologie riguardanti i sistemi integrati di telecomunicazione. La laurea richiesta per il suddetto profilo dovrà essere in Scienze e tecnologie informatiche e corsi di studio afferenti (codici di laurea L-8, L-30, L-31, L-35, L-41);

I quaranta posti riservati ai diplomati sono da inquadrare nel ruolo di Vice assistenti amministrativi.

Le modalità di presentazione della domanda di partecipazione al bando per i candidati

La domanda di adesione al bando potrà essere presentata dai candidati interessati esclusivamente in via telematica sul sito ufficiale della Banca d'Italia che ha messo a disposizione un apposito form. Per le informazioni specifiche sul programma, sulle prove e sui requisiti generali, inoltre, sempre sullo stesso sito è possibile trovare il bando completo.

Segui la pagina Offerte Di Lavoro
Segui
Segui la pagina Concorsi Pubblici
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!