Il sito istituzionale del comune di Milano ha pubblicato una nuova selezione pubblica per sei posti di istruttore dei servizi educativo a tempo indeterminato.

Il termine di presentazione della domanda di partecipazione è fissato al prossimo 31 agosto.

Le prove d'esame

Nell'eventualità che il numero delle istanze sia superiore alle 1000 unità, la commissione esaminatrice provvederà all'esecuzione di una procedura preselettiva, che determinerà l’ordine decrescente di merito dei partecipanti.

La prova d'esame, invece, sarà suddivisa in un prova scritta consistente nella stesura di un elaborato o nella soluzione di appositi quiz a risposta ai quali dovrà essere data una risposta sintetica.

Essi verteranno sulle seguenti materie: ordinamento degli enti locali; regolamenti nidi e scuole dell’Infanzia della Città di Milano; lineamenti generali di pedagogia; lineamenti di psicologia dell’età evolutiva; l'educatore e il suo ruolo con i bambini e altre nozioni come indicato nel testo completo.

Saranno ammessi alla prova orale, i candidati che avranno riportato un punteggio di almeno 21/30. Il colloquio concorrerà ad approfondire la conoscenza del candidato e a valutare le sue competenze e affinità in relazione alla professione da ricoprire ed alle attività da svolgere.

Milano: assunzione per sei istruttori educativi

Per partecipare alla selezione pubblica i soggetti interessati devono essere in possesso della cittadinanza italiana o di uno stato dell'Unione Europea.

Oltre ai requisiti generali è necessario aver conseguito una laurea in Scienze dell'educazione (indirizzo specifico per educatori dei servizi educativi per l'infanzia). Sono altresì validi i seguenti titoli di studio:

  • Laurea in scienze dell'educazione o della formazione, psicologia, sociologia;
  • Oppure, LM‐50 Programmazione e Gestione dei servizi educativi;
  • Oppure il diploma di maturità magistrale.

Domanda di partecipazione

La domanda di partecipazione alla selezione dovrà essere redatta unicamente in via telematica, sul sito del Comune di Milano: amministrazione trasparente – bandi di concorso – selezioni aperte – concorsi, entro il 31 agosto alle ore 12.

Alla domanda sarà necessario allegare la ricevuta comprovante del pagamento della tassa di concorso di Euro 3,90.

Graduatoria

La graduatoria finale di merito sarà costituita secondo l’ordine decrescente di punteggio, determinato sulla base della votazione complessiva riportata da ciascun candidato. La graduatoria verrà pubblicata nell'albo pretorio on-line di suddetto ente.

Per ulteriori chiarimenti è possibile reperire il testo integrale del bando, alla voce 'selezioni aperte' del sito del Comune di Milano.

Segui la pagina Concorsi Pubblici
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!