Il calciomercato del Lecce è chiuso dal 31 agosto, ma ancora alcune squadre che hanno avuto la proroga possono lavorare sul mercato e quindi, la rosa decisa dal Lecce, potrebbe ancora subire delle variazioni. È importante una premessa: è molto difficile che il Lecce modifichi la sua rosa, visto che in entrata il calciomercato è chiuso, ma può solo cedere alle squadre che appunto, hanno ottenuto la proroga. Però, è pur vero che alcuni calciatori dei giallorossi sono entrati nel mirino di altre società.

Per quanto riguarda i calciatori in esubero, dopo la cessione dell'esterno Rosafio al Monopoli, si cerca di piazzare i difensori Abruzzese e Kalombo e si sta tentando di trovare una soluzione ottimale per loro.

Trattative in corso

Giuseppe Abruzzese: il difensore lascerà il Salento, ma per lui c'è poco movimento sul mercato, forse a causa dello stipendio abbastanza oneroso. Si è parlato del Monopoli, ma la società pugliese sta attendendo prima di fare passi avanti nella trattativa, come invece ha già fatto con il giovane esterno di centrocampo Rosafio. La possibilità su cui si potrebbe lavorare è quella del prestito, con sostegno economico da parte del Lecce, ma la proroga del calciomercato sta per finire e non ci sono delle novità importanti in tal senso. Se Abruzzese resterà, probabile che gli sarà chiesto di abbassare lo stipendio, come già fatto con Benassi e Carrozza.

Stefano Salvi: il centrocampista è un elemento fondamentale nel Lecce di Antonino Asta. Il mister crede che il calciatore, una volta recuperato, possa essere schierato a centrocampo e ha grande considerazione di lui.

I migliori video del giorno

Ciononostante, nelle scorse ore il Catania ha provato a convincere il Lecce a cedere Salvi, ma il direttore sportivo Stefano Trinchera ha fatto sapere che Salvi è incedibile al momento.

Filippo Perucchini: il portiere resta al Lecce, visto che la dirigenza giallorossa ha fatto uno sforzo per trattenerlo, rifiutando anche offerte di squadre di categoria superiore. Ma per lui vi diciamo in esclusiva che si sarebbero mosse l'Ascoli e la Virtus Entella. Entrambe le società avrebbero puntato ad un acquisto sulla base del prestito, ma il Lecce avrebbe rifiutato. Soprattutto dopo la buona prova contro la Juve Stabia, la dirigenza è decisa a puntare sul portiere lombardo.

Sedrick Kalombo: per ora nessuna offerta per il terzino che però dovrebbe partire, per ora sembra tramontata l'ipotesi Monopoli.