Il Lecce è pronto a cambiare pelle per la gara contro la Casertana. Tanti cambi in squadra, alcuni dovuti a defezioni (Liviero squalificato, Curiale infortunato), altri a delle vere e proprie scelte tecniche. 

Tatticamente, dopo i dubbi settimanali, sembra abbia prevalso il 4-3-1-2 su cui il mister Antonino Asta sta continuando a lavorare. L'idea di Surraco da solo sulla trequarti e libero di saltare l'uomo ed inventare per gli attaccanti resta solida, e quindi sarà applicata. Al posto di Davis Curiale poi, Asta ha affermato in conferenza stampa che ci sarà Carrozza, salentino doc, che è già stato provato più volte da attaccante, sia in allenamento che in partitella.

Ma Asta ha ancora dei dubbi sulla formazione che scenderà in campo contro i campani. Infatti, sono almeno due i ballottaggi tra i giallorossi. Innanzitutto, quello in difesa: con Legittimo che sostituirà Liviero a sinistra, e Freddi e Camisa confermati centrali, a destra il ballottaggio è tra Beduschi e Lo Bue, con quest'ultimo che non ha convinto molto nelle prime due gare di campionato. Beduschi, infatti, sembra favorito per partire da titolare. L'altro ballottaggio riguarda il centrocampo: l'ungherese Vecsei è stato provato nei tre di centrocampo e il suo ambientamento sta procedendo bene, infatti nella partitella infrasettimanale non è sembrato del tutto fuori dal gioco come in passato. Asta è indeciso se schierare l'ungherese (che darebbe maggiore spinta offensiva alla squadra) o Suciu, giocatore sul quale il mister punta molto, ma dal quale ci si aspetta molto di più. De Feudis, recuperato ma senza i 90' nelle gambe, non partirà tra i titolari.

I migliori video del giorno

Assente Benassi, in porta confermato Perucchini.

Le probabili formazioni

Lecce (4-3-1-2): Perucchini; Legittimo, Freddi, Camisa, Beduschi; Suciu, Papini, Lepore; Surraco; Moscardelli, Carrozza.

Casertana (3-4-1-2): Gragnaniello; Rainone, Idda, Murolo; Mangiacasale, Agyei, Capodaglio, Tito; Mancosu; Diakitè, De Angelis.

Rispetto alla scorsa partita, contro la Casertana, quindi, il Lecce dovrebbe cambiare ben 3 o 4 (nel caso in cui Vecsei vincesse il ballottaggio con Suciu) undicesimi della sua formazione. Nella Casertana, che arriva al match dopo due vittorie, spazio al fantasista Mancosu sulla trequarti, il quale dovrebbe vincere il ballottaggio con il leccese Negro, mentre la coppia d'attacco dovrebbe essere composta da Diakitè e De Angelis.

Anche per questa gara, si attende un bel pubblico al "Via del Mare", quindi le due formazioni si affronteranno in uno stadio caloroso. #Sport Lecce