Niente bolgia al "San Vito- Gigi Marulla" per il big match tra i padroni di casa del Cosenza e gli ospiti del Lecce.  Al contrario delle aspettative della vigilia, non c'è stata una grande richiesta di tagliandi e, a meno di sorprese delle ultime ore, sarà rispettata tendenzialmente l'affluenza classica delle partite del Cosenza in casa. Vi diciamo infatti che, fino alle 13 del giorno stesso della gara, sono stati venduti 2.200 biglietti. Di questi, 167 tagliandi sono stati venduti ai tifosi salentini, i quali seguiranno la squadra nella difficile trasferta in Calabria. Si prevedono, dunque, 2.500 - 3.000 persone allo stadio, in perfetta linea con la media stagionale di circa 2.700 spettatori a Cosenza.

Cosenza- Lecce, le probabili formazioni

Il Cosenza di mister Roselli, con ogni probabilità, si schiererà il 4-3-3 in campo. In porta confermato Perina; in difesa ci saranno Tedeschi, Blondett, Ciancio e Pinna; a centrocampo spazio a Caccetta, Arrigoni e Fiordilino; in attacco agiranno Statella, Arrighini e Cavallaro. Solo panchina per il fantasista La Mantia. Il Cosenza, al momento, ha 48 punti in classifica e punta ad allungare la sua striscia positiva di risultati. Quella calabrese è, senza dubbio, una delle sorprese del campionato di Lega Pro.

Il Lecce si schiererà con il 3-4-3. L'allenatore Piero Braglia ha confermato che molto probabilmente scenderanno in campo gli stessi 11 calciatori che hanno battuto il Catanzaro con un rotondo 4-0, lunedì scorso, nel posticipo del "Via del mare".

I migliori video del giorno

Ancora out Freddi, che non è stato convocato. In porta, dunque, ci sarà Perucchini; poi difesa a tre con Alcibiade, Cosenza e Abruzzese; a centrocampo, Legittimo e Lepore sulle fasce con Papini e Salvi pronti ad agire centralmente; in attacco, Surraco e Doumbia a sostegno di Moscardelli. Braglia ha parlato di un dubbio in conferenza stampa e molto probabilmente si riferisce al ballottaggio tra Doumbia e Caturano, ma il primo sembra in netto vantaggio per partire da titolare. Insomma, tutto pronto per il big match del ventottesimo turno del campionato di Lega Pro; calcio d'inizio alle 15.