La Lega Pro attira e Sky lo sa bene. Negli ultimi anni, la terza serie di calcio italiana è cresciuta enormemente, creando tanto fascino nel pubblico. Tante piazze importanti, tante città con una grande tradizione calcistica, hanno portato milioni e milioni di tifosi ad interessarsi della Lega Pro. Questo grande interesse, unito alle pressanti richieste dei tifosi, ha fatto sì che Sky si interessasse ai diritti televisivi della categoria. In realtà, però, la Lega Pro ha creato un pacchetto apposito per poter acquistare soltanto i diritti televisivi di 6 squadre (rigorosamente 2 per girone), di tutta la categoria. Alla proposta, dovrà rispondere, qualsiasi emittente interessata, entro lunedì 22 agosto.

Non è dato sapere se sono state avanzate delle offerte, ma cominciano a ipotizzarsi i 6 nomi delle società che potrebbero interessare a Sky.

Lecce e Foggia per un posto

Secondo le voci che circolano riguardanti questa trattativa, le società che potrebbero rientrare in un'eventuale proposta di acquisto da parte di Sky, sono sicuramente 4: il Livorno per il girone A, il Parma ed il Venezia per il girone B ed il Catania per il girone C. Il recente passato calcistico anche in serie A di queste squadre ed il bacino d'utenza di primo piano per la categoria, potrebbero spingere Sky a fare questo investimento. Ma l'offerta, come già detto, prevede la cessione dei diritti tv di ben 6 squadre. Definito il girone B (sempre seguendo questa ipotesi), nel girone A ci sarebbe una lotta tra Alessandria, Cremonese e Robur Siena.

I migliori video del giorno

Nel girone C, invece, la lotta è apertissima: il Lecce ed il Foggia sono le due scelte più verosimili, ma qualcuno parla anche della Reggina.

Tra Lecce e Foggia, ammesso che la trattativa vada avanti, la sfida è aprerta. Un'idea del bacino d'utenza, Sky potrebbe averla dalle sottoscrizioni degli abbonamenti: a Foggia si parla di circa 3.000 abbonamenti sottoscritti, a Lecce si è superata quota 7.000. Inoltre, sia i tifosi del Lecce che quelli del Foggia, sul sito change.org hanno creato una raccolta firme per chiedere la trasmissione delle partite della loro squadra su Sky. Anche in questo caso il Lecce l'ha spuntata nettamente: i tifosi rossoneri sono fermi a quota 1.300 firme, quelli salentini hanno raccolto poco meno di 2.000 sottoscrizioni. Insomma, i segnali dalla tifoseria leccese ci sono, adesso tocca a Sky decidere il da farsi.