#Foggia- Catania si affrontano per la dodicesima gara del campionato di Lega Pro e sugli spalti si attende un'altra bella cornice di pubblico di fede rossonera. Tanti spettatori, ben più di 10.000 per sostenere la squadra di mister Stroppa reduce dal pareggio ottenuto sul difficilissimo campo di Lecce. Domenica scorso, allo stadio "Via del mare" i circa 650 tifosi rossoneri hanno fatto sentire il proprio affetto ai calciatori in campo ed ora lo faranno sentire allo "Zaccheria" dove per la gara sono stati già venduti 9.950 tagliandi. Insomma, entro il pomeriggio è molto probabile che si arriverà ad una quota molto vicina ai 10.424 spettatori che accolsero il Foggia al debutto allo "Zaccheria", contro il Monopoli, dopo le gare giocate a porte chiuse.

Tribuna Centrale e Tribuna Laterale vicine al "sold out"

Alle ore 11 di domenica mattina, sono ancora disponibili circa un centinaio di posti per la Tribuna Laterale e 150 per la Tribuna Centrale. Già finiti da tempo i tagliandi per la Curva Nord e per la Curva Sud. Mancano invece ancora 150 biglietti circa per la Centralissima, prima del "sold out". Ancora ampia disponibilità, invece, per Gradinata (1.500 circa i biglietti ancora  a disposizione) e Tribuna Inferiore (1.450 circa i tagliandi disponibili). Insomma, ci sarà davvero un bel colpo d'occhio allo "Zaccheria" per una sfida tra due squadre che cercano la vittoria per raggiungere i rispettivi obiettivi.

Risultato tra i migliori della Lega Pro

Con tanti spettatori previsti anche per la gara contro il Catania, Foggia si conferma una delle piazze con più spettatori in Lega Pro.

I migliori video del giorno

Al momento, è seconda nella speciale classifica degli spettatori, superata soltanto dal Lecce. Infatti, la tifoseria giallorossa, ha raggiunto ben 12.996 spettatori in media e vanta il record di spettatori per quest'anno in un solo match: Lecce- Foggia 17.254 tifosi. Insomma, due tifoserie che meriterebbero altre categorie e che lunedì scorso, con la massima correttezza, hanno dato certamente spettacolo sugli spalti. #Serie C