In puglia la situazione maltempo continua a creare non pochi disagi: prosegue l'Allerta Meteo. Nelle ultime ore, la neve caduta su tutta la Puglia ha provocato situazioni che non si era abituati a vedere nel Sud Italia: strade chiuse al traffico, zone completamente isolate e, come deciso nelle scorse ore, scuole chiuse. E la situazione non migliorerà per il momento: a causa di una retrogressione inaspettata dell'aria fredda, il clima gelido proseguirà per lunedì e martedì. Saranno giorni in cui al clima freddissimo, si aggiungeranno nevicate in varie zone della Puglia, soprattutto nelle province di Lecce e Bari. Nelle scorse ore è intervenuto anche il Presidente della Regione Puglia, Michele Emiliano, il quale ha scritto una lettera al riguardo.

Emiliano: "molte strade sono impercorribili"

L'invito che Emiliano ha voluto rivolgere a Prefetti, Sindaci, Presidente delle province e Sindaci dei Comuni pugliesi è stato molto chiaro: massima prudenza. Emiliano ha esordito nella lettera, spiegando che il maltempo di queste ore ha interessato l'intero territorio pugliese. Il Presidente della Regione ha proseguito spiegando che: "Tale perturbazione [...] si protrarrà ancora per qualche giorno con prevedibili disagi per la popolazione". Emiliano ha poi parlato delle difficoltà nei trasporti: "L’autostrada A14 presenta alcuni tratti in codice rosso per il per il rischio neve e ghiaccio, molte strade statali, provinciali e comunali sono impercorribili e chiuse dai gestori. Tratte ferroviarie inagibili non consentono i collegamenti tra i comuni. Molti centri abitati risultano isolati". Dopo aver spiegato approfonditamente la situazione di disagio per la Puglia, il Presidente ha concluso così: "occorre pertanto che da parte delle SS. LL. Siano valutati i provvedimenti contingenti adeguati da adottare per la salvaguardia della vita umana, non esclusi la chiusura delle scuole e degli uffici pubblici fino alla giornata di martedì 10 gennaio."

Temperature gelide per lunedì 9 e martedì 10 gennaio

Le previsioni meteo, come detto, non fanno intravedere dei miglioramenti climatici almeno per le prossime 48 ore.

I migliori video del giorno

Infatti, lunedì 9 e martedì 10 gennaio si prevedono giornate freddissime su tutta la Puglia. In alcune zone della provincia di Bari, addirittura si potrebbe raggiungere quota -10 gradi durante la notte tra martedì e mercoledì. Insomma, un clima gelido che sarà accompagnato da alcune nevicate, soprattutto sulla zona orientale del Salento, dove arriverà l'aria freddissima proveniente dai Balcani. Lecce, Bari, Andria, Corato, Loggia di Pilato, Cisternino, Alberobello, Canosa di Puglia, queste alcune delle città dove si registreranno i picchi di freddo nelle prossime giornate. Insomma, l'emergenza neve non è finita e anche la Protezione Civile raccomanda massima prudenza nelle prossime ore, perchè anche se le nevicate diminuiranno in alcuni luoghi, il ghiaccio resterà a causa delle bassissime temperature.