Dopo un periodo soleggiato e con clima mite, torna il maltempo sul Salento. E lo fa in modo irruento, perchè ritorneranno temporali diffusi e piogge abbondanti. Le previsioni sono leggermente cambiate, però, nelle ultime ore. Inizialmente, il picco massimo del maltempo era previsto per sabato mattina, mentre adesso le ore di maltempo sono aumentate e si attendono temporali e pioggia anche nella giornata di domenica. Le temperature non subiranno grandi variazioni e si attesteranno sulle medie degli ultimi giorni: 16 gradi la massima, 11-12 la minima.

Per la giornata di sabato si prevedono comunque piogge, seppur leggere. Già da venerdì sera il tempo cambierà molto e, dopo una giornata soleggiata, si diffonderanno le prime nuvole nella serata, che però non porteranno a precipitazioni. Pioggia prevista, invece, a partire dalla giornata di sabato, già dalla mattina.

Le previsioni per il week end

Sabato 25 Febbraio: giornata con cielo coperto sin dalla mattina. Tempo molto nuvoloso, arriveranno le prime precipitazioni soprattutto nella mattinata, con l'apice di pioggia che si registrerà nel primo pomeriggio. Le piogge saranno presenti soprattutto nella zona Sud- Occidentale del Salento. Precipitazioni previste soprattutto nella zona di Gallipoli, Taurisano, Racale, Alezio, Parabita, Ugento. Le temperature saranno tra i 11- 12 gradi della minima ed i 15- 16 della massima. Il vento soffierà in maniera forte da Sud- Sud Est. I mari saranno molto mossi sia sul versante adriatico che ionico.

Domenica 26 Febbraio: l'apice del maltempo, sarà tra sabato sera e domenica mattina quando dovrebbero arrivare anche forti temporali sul Salento. I temporali sono previsti soprattutto nella tarda mattinata, mentre nel pomeriggio, nonostante resterà il cielo coperto, non ci saranno altre precipitazioni.

I migliori video del giorno

Le temperature saranno comprese tra gli 11 ed i 16 gradi, quindi non subiranno grandi variazioni. Il vento soffierà da Est- Nord Est ed i mari saranno ancora molto mossi. Insomma, l'inverno non è ancora finito e questo ritorno della pioggia lo fa capire bene.