"Via del mare" semi- deserto a causa del maltempo? Non sembra. Gli ultimi aggiornamenti sul dato di biglietti venduti per il match portano a pensare che anche oggi nello stadio leccese ci sarà una buona cornice di pubblico, nonostante il maltempo. Alle ore 11.15 del giorno stesso della gara erano stati staccati 1.208 tagliandi. Questo significa che al momento, compresi gli abbonati, sono 10.500 circa gli spettatori che saranno presenti al "Via del mare". Sarà, quindi, ancora una volta, un pubblico caloroso [VIDEO] quello che sosterrà i giallorossi nel match contro la penultima in classifica.

Le probabili formazioni di Lecce- Vibonese

Il Lecce dovrà fare a meno dell'attaccante Caturano che partirà certamente dalla panchina [VIDEO].

Caturano sarà tenuto a riposo con la speranza di poterlo recuperare al 100% per i prossimi match. Di certo si farà trovare pronto Marconi, l'acquisto del Lecce che a Reggio Calabria è stato autore di uno dei gol più belli della stagione: un gol fondamentale he ha permesso al Lecce di portare a casa i 3 punti su un campo per niente semplice. Confermati anche Doumbia e Pacilli, con Lepore e Torromino che, ancora una volta, si accomoderanno in panchina.

Altri due calciatori che spesso sono stati titolari, cominceranno la gara dalla panchina: Tsonev e Vitofrancesco. Nel primo caso, il centrocampista bulgaro farà ancora spazio a Costa Ferreira. Il portoghese ha fatto molto bene in queste prime gare con la maglia giallorossa ed è confermato come mezz'ala destra. Vitofrancesco, dopo la pessima prova offerta contro il Siracusa, sarà ancora in panchina: al suo posto confermato il duttile Ciancio.

Infine, ballottaggio tra Giosa e Drudi al centro della difesa, il primo pero sembra in vantaggio. Di seguito, le probabili formazioni:

Lecce (4-3-3): Perucchini; Ciancio, Cosenza, Giosa, Agostinone; Costa Ferreira, Arrigoni, Mancosu; Pacilli, Marconi, Doumbia. Allenatore: Padalino.

Vibonese (4-3-3): Russo; Franchino, Manzo, Moi, Silvestri; Legras, Giuffrida, Yabre; Favasuli, Cogliati, Sowe. Allenatore: Campilongo.