Un Lecce impalpabile, senza idee, inconcludente, incredibilmente svogliato in una delle gare più importanti della stagione. È difficile commentare un'altra gara affrontata in modo insensato, senza un'idea tattica, senza un minimo di verve agonistica. Il Lecce regala oggi (ormai manca solo la matematica) la serie B al Foggia, squadra che individualmente non è certo nettamente più forte dei giallorossi, ma che ha avuto dalla sua il merito di essere costante nel periodo decisivo del campionato. E se calciatori, oggettivamente forti per la categoria, non riescono ad esprimere una pur vaga idea di gioco, le responsabilità, inutile girarci intorno, sono tutte o quasi della guida tecnica.

La società, seppur abbia tanti meriti per quello che ha fatto per il Lecce negli ultimi due anni, adesso deve agire, deve svegliarsi. Sarebbe probabilmente giusta l'idea di esonerare il contestato Padalino, così come chiedono i tifosi. La cordata leccese deve rendersi conto che il Lecce in questo modo non può affrontare i play off: la squadra sarà anche a favore della permanenza del mister, ma resta sempre una squadra che giochicchia, senza mai imporre il proprio gioco, senza mai convincere. Ovviamente non sono tutte del tecnico le responsabilità, questo è chiaro: ma urge una scossa e si sa che nel calcio il primo a pagare è sempre il mister.

Foggia travolgente: tutti i risultati del turno

Il Foggia ha travolto con il risultato di 3-1 la Paganese e i tifosi hanno giustamente festeggiato un risultato che potrebbe essere decisivo.

I migliori video del giorno

Sorpresa nell'anticipo di ieri ad Andria, dove il Messina ha vinto per 1-0. Matera e Juve Stabia, rispettivamente terza e quarta in classifica, non vanno oltre il pareggio contro Fondi e Casertana. Belle vittorie in chiave salvezza sia per l'Akragas (contro il Siracusa) che per il Catanzaro (contro il Catania, quinta sconfitta consecutiva per i siciliani). Pareggio nelle gare tra Virtus Francavilla e Taranto e tra Vibonese e Monopoli. La Vibonese, con il pareggio ottenuto oggi, agguanta il Melfi che è stato sconfitto ieri dalla Reggina: la bagarre per evitare l'ultimo posto è molto accesa e lucani e calabresi stanno facendo di tutto per raggiungere i play out. #Lega Pro girone c #Serie C #Sport Lecce