La pioggia di lunedì e martedì è stata soltanto un anticipo. La seconda, più forte, perturbazione sta per arrivare in provincia di Lecce. Sarà di durata media (48-72 ore) e non mancheranno i violenti temporali.

La perturbazione porterà non soltanto pioggia e temporali, ma anche un abbassamento delle temperature su tutto il Salento. Il vento, durante questo lasso di tempo resterà ancora moderato da Sud- Sud Ovest.

Maltempo Salento, tornano pioggia e temporali

Come detto, si tratta della seconda perturbazione meteo del mese di Novembre. Possibile che, come sempre accade, siano colpite maggiormente alcune aree e invece siano soltanto sfiorate altre zone della penisola salentina.

Di certo, tra mercoledì e giovedì il clima tornerà ad essere gradevole con tempo soleggiato e temperature vicine ai 20 gradi. Il vento soffierà ancora da Sud Sud Ovest e gli 0° saranno oltre i 2.100 metri. I mari saranno poco mossi o calmi su entrambi i versanti. Si tratterà, però, soltanto di una breve pausa prima dell'arrivo della seconda ondata di Maltempo, prevista nel week end.

Venerdì 10 Novembre: il clima sarà più fresco dei giorni precedenti, con le temperature minime a 10 gradi e le massime tra i 16 e i 17 gradi. La giornata sarà piovosa sin dalle prime ore del mattino, ma le precipitazioni diventeranno più intense nella seconda parte della giornata. Possibili anche rovesci temporaleschi nella zona Orientale del Salento, nel corso della serata. Il vento soffierà da Sud- Sud Ovest in modo moderato.

Sabato 11 Novembre: durante la giornata di San Martino, è previsto tempo piovoso con temperature ancora fresche (massime vicine a 17 gradi), l vento soffierà da Sud- Sud Est e le piogge saranno presenti soprattutto nel corso della mattinata. Durante la seconda parte della giornata, le condizioni climatiche dovrebbero migliorare. Previsti temporali diffusi soprattutto sul versante Adriatico. I mari saranno poco mossi su entrambi i versanti.

Domenica 12 Novembre: giornata variabile, con possibili rovesci nella mattinata, dovuti al colpo di coda della perturbazione. Le temperature torneranno a salire, con le massime che supereranno i 20 gradi e le minime attorno ai 12- 13 gradi. Il vento soffierà ancora da Sud, in modo moderato, con raffiche abbastanza forti. I mari saranno poco mossi- mossi su entrambi i versanti. La quota 0° C tornerà a salire, sfiorando i 3.000 metri.