Ieri sera é andata in scena presso l'X Factor Arena di Milano la penultima edizione della dodicesima edizione di X Factor, la semifinale, che ha ridotto da sei a quattro il numero dei concorrenti, decretando l'eliminazione di Leo Gassman e Martina Attili. Ma l'artista più acclamato ed atteso della serata è stato sicuramente Salmo: il rapper, esplosivo, trascinante e tecnicamente impeccabile, si é esibito nella seconda parte dello show, portando sul palco due estratti di 'Playlist', suo ultimo album uscito il 9 novembre e già disco di platino, ovvero '90 min' e 'Il cielo nella stanza', quest'ultima eseguita senza i ritornelli di N'stasia.

Non perdere gli ultimi aggiornamenti Segui il Canale X Factor

Ed é proprio alla fine della seconda strofa di questo brano, che nella versione ufficiale del pezzo precede il secondo ritornello e termina con le parole 'Tu mi fai andare fuori', che l'autore di 'Playlist' ha scelto di aggiungere un verso in coda – arricchito dall'utilizzo del riocontra, una sorta di linguaggio in codice tipicamente milanese [VIDEO], imparentato con il Verlan di Marsiglia, che prevede l'inversione delle sillabe di alcune parole – non presente nella versione originale del pezzo.

Una barra inedita che ha suscitato l'ilarità di molti, come facilmente verificabile osservando l'ampio consenso ricevuto dai commenti che fanno notare la cosa sotto il video dell'esibizione di Salmo, caricato ieri notte dal canale ufficiale di X Factor.

Al minuto 2:10 della clip si può infatti distintamente ascoltare l'uomo simbolo del Machete Crew pronunciare in diretta la frase 'Col zzoca di fuori' (lo spelling corretto del termine nel riocontra presenta proprio la caratteristica doppia zeta iniziale, ndr).

Si tratta di una frase che Salmo non avrebbe sicuramente potuto pronunciare correttamente in italiano senza andare in contro a qualche problema, o quantomeno a qualche polemica.

Matteo Salvini, Fedez e i precedenti tra Salmo e X Factor

La partecipazione del rapper al talent show non ha dunque deluso le aspettative, andatesi a creare nel pubblico per diversi motivi.

Un po' per il clamoroso successo del suo ultimo album, un po' per i suoi ormai noti scontri passati con Fedez, l'artista sardo era infatti attesissimo, senza dimenticare le recenti polemiche conseguenti al dibattito causato dalla discussione in atto ormai da un mese con Matteo Salvini, a colpi di botta e risposta social; uno scontro più vivo che mai, dato che anche ieri sera il leader del Carroccio ha voluto dedicare un post al rapper.

"Serata X Factor, non potevo perdermi l'esibizione del mio fan Salmo" ha dichiarato, chiosando il tutto con un occhiolino, il ministro dell'Interno, tramite un post pubblicato simultaneamente su Facebook, Instagram e Twitter, generando non poche polemiche tra i commenti.

Ad aggiungere interesse alla partecipazione del rapper di Olbia al programma anche la notizia, diffusa dallo stesso Salmo tramite alcune dichiarazioni a Rolling Stone, relativa al suo recente rifiuto – il secondo in due anni, dopo quello del 2016 [VIDEO]– a ricoprire il ruolo di giudice nella trasmissione.

Stando infatti a quanto da lui dichiarato era stato selezionato al posto di Lodo Guenzi per sostituire Asia Argento.

Questa volta però il rapper ha ammesso di aver avuto qualche titubanza: 'Erano un sacco di soldi', aveva dichiarato al noto magazine musicale.