Dopo l'asta eBay che si è tenuta dal 26 febbraio al 5 marzo del 2015, il Governo italiano ha lanciato una nuova asta per la vendita di auto blu. Ne dà notizia con una nota la Presidenza del Consiglio dei Ministri nel precisare che, per il nuovo lotto, le auto blu messe all'asta sono 11, e che la vendita si chiuderà il 12 marzo del 2015. L'asta del 5 marzo del 2015 si è chiusa positivamente per lo Stato e per le proprie casse visto che su un totale di 10 auto messe all'asta, 9 sono state aggiudicate.

Pubblicità
Pubblicità

Dando un'occhiata al sito Internet di eBay, nella sezione dove sono presenti le nuove auto in vendita, sono già presenti delle offerte per il parco di auto blu all'asta che presenta anni di immatricolazione, per il totale dei lotti di febbraio/marzo 2015, compresi tra il 2002 ed il 2012 per un totale di quattro case produttrici, la BMW, la Lancia, la Fiat e l'Alfa. Nel dettaglio, per l'asta aperta fino a 12 marzo del 2015 sono presenti 2 Fiat Punto, 2 Lancia Thesis, 2 Alfa Romeo 159, 3 Alfa Romeo 166 e 2 BMW 525.

Pubblicità

Quello relativo all'asta eBay fino al 12 marzo del 2015 è il secondo di tre lotti visto che per il successivo è prevista la vendita fino al 19 marzo del 2015. Complessivamente il Governo con i tre lotti andrà a mettere all'asta un totale di 33 auto che provengono tutte dal Ministero della Difesa. In precedenza, invece, il Governo sempre su eBay aveva messo all'asta 118 auto blu arrivandone a vendere in tutto 82 per un incasso complessivo di poco superiore ai 700 mila euro.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Matteo Renzi

La provenienza delle 82 auto vendute è così distribuita: 16 vetture dal Dipartimento dell'Amministrazione Penitenziaria del ministero della Giustizia, 5 dal Reggimento di Manovra Interforze del ministero della Difesa, e 61 dal ministero dell'Interno.

A loro volta le 61 auto blu del ministero dell'Interno hanno riguardato 6 vetture del Corpo Nazionale dei Vigili del Fuoco, e 55 della Polizia di Stato.

Dalla vendita delle 82 auto il ricavato, pari per la precisione a 701.987 euro, a seguito dei rilanci ha superato di 104.402 euro la base d'asta pari a 597.585 euro. Sono arrivate per le 82 auto vendute anche offerte dall'estero visto che 2 auto blu sono state acquistate in Francia e 3 in Germania. Ma come utilizzerà gli introiti il Governo? Ebbene, al riguardo proprio la Presidenza del Consiglio dei Ministri ha fatto sapere che gli incassi relativi alla vendita delle auto blu confluiranno in un fondo che è finalizzato alla riduzione del deficit.

Pubblicità

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto