Dal mercato auto arrivano ottime notizie. Il settore continua a mostrarsi in buona salute, crescendo di mese in mese e portandosi ormai fuori dalla crisi, che aveva attanagliato il mondo dei motori da diversi anni. In particolare occorre segnalare il grande risultato conseguito da parte del gruppo italo americano FIAT Chrysler Automobiles, che fa segnare in questi primi 9 mesi del 2015 un incremento del 15%, rispetto a quanto ottenuto nello stesso periodo dell'anno precedente. Si tratta di un risultato perfettamente in linea con quanto fatto vedere nei mesi precedenti e che consolida ulteriormente la posizione del gruppo diretto dall'amministratore delegato Sergio Marchionne.

Clamoroso Exploit di Jeep

In particolare bisogna segnalare l'ottimo exploit di cui è stata capace Jeep, che grazie agli ottimi numeri nelle vendite ottenuti in questi primi 9 mesi, è riuscita a trainare l'intero gruppo Fca alla conquista di nuove fette di mercato. La leggendaria casa automobilistica americana, ha concluso i primi 9 mesi dell'anno con un aumento del 170% sulle vendite dell'anno precedente. Molto bene anche il mese di settembre da poco concluso, che ha visto crescere le immatricolazioni di Jeep del 135%. Si tratta di numeri importanti che stanno letteralmente trasformando Jeep in una delle case automobilistiche più forti al mondo. Merito in particolare delle nuove vetture tra cui spicca la Jeep Renegade. Il nuovo Suv ricordiamo che èprodotto in Italia presso lo stabilimento di Melfi, al pari del crossover Fiat 500X.

Si tratta di una vettura che sta raccogliendo apprezzamenti un pò in tutto il mondo.

I buoni risultati di Fiat e Jeep compensano il calo di Lancia e Alfa Romeo

I grandi risultati ottenuti da Jeep ed in parte anche da Fiat,vanno a compensare il calo delle vendite che ha invece caratterizzato, sempre in questi primi 9 mesi del 2015 altre due case automobilistiche di Fca.

Ci riferiamo ad Alfa Romeo e Lancia che certamente non vivono un momento felici. Le cose a breve però potrebbero cambiare per Alfa Romeo pronta al rilancio grazie alle nuove vetture che presto arriveranno sul mercato.

Segui la nostra pagina Facebook!