Sono ormai un po' di anni che i SUV (Sport Utility Vehicle) hanno conquistato il grande pubblico. Sempre più ricercati, sopratutto dalle famiglie, hanno rivoluzionato il concetto di automobile, surclassando le ''vecchie'' familiari, e, in parte, le berline di fascia media, affiancandosi al mercato delle monovolume e delle citycar. Era il 1988 quando Suzuki produsse per la prima volta Vitara, nata inizialmente come una MPV (Multi Purpose Veichle); è passato un quarto di secolo da quell'evento, ma la piccola Suzuki è e rimarrà un classico per tutti gli amanti di questo genere di auto. Ed allora ecco la nuova Vitara S, con un inedito motore 1.4 BOOSTERJET S&S turbo a iniezione diretta da 140 cv e la trazione 4x4 ALLGRIP, così che tutta la potenza generata dal nuovo propulsore possa essere scaricata in terra in modo efficiente e puntuale.

Motore 1.4 turbo, leggero e potente

Al motore 1.6 benzina aspirato da 120 cv si affiancherà quindi questo nuovo 1.4 turbo, un propulsore potente ma al contempo rispettoso dellle moderne esigenze in termini di consumi e normative in termini di emissioni inquinanti (consumo combinato 18,5 km/l – emissioni CO2 127 g/km). Anche se ridotto nella cilindrata, il 1.4 BOOSTERJET rivela notevoli doti di efficienza e potenza. Ciò è stato possibile grazie allo sviluppo verso il contenimento del peso e l'ampio impiego di acciaio ad alta resistenza, che rendono il veicolo leggero ed allo stesso tempo strutturalmente rigido. A tutto questo si uniscono ruote da 17” che garantiscono un'adeguata altezza da terra esaltandone così le qualità di fuoristrada.

Inoltre, il sistema ALLGRIP con quattro modalità di guida selezionabili, assicura performance e sicurezza tanto in strada quanto nei tratti off-road.

Sedili in pelle e monitor 7''

Anche al suo interno, la nuova Vitara S ha allestimenti molto belli. Monta infatti sedili in pelle e microfibra Dinamica, riscaldabili e regolabili in altezza.

Le finiture sono eleganti, con impuntature in rosso a contrasto così come detta la migliore tradizione sportiva. La stessa finitura è ripresa dal volante multifunzione in pelle, e dalla leva del cambio. All'interno dell'abitacolo troviamo anche un sistema audio con display touch-screen da 7”, utilizzabile anche indossando un paio di guanti.

Presente anche un sistema di infotainment, con tecnologia Apple CarPlay e Mirror Link, che consente l'utilizzo delle applicazioni degli smartphone (Apple e Android) mantenendo la concentrazione sulla guida. Il bagagliaio infine ha una capacità di 375 litri con il sedile posteriore posizionato in verticale.

Veloce ma anche sicura

Dopo aver visto il nuovo motore e gli interni, diamo uno sguardo anche al comparto “sicurezza”: con ben sette airbag (incluso l’airbag per la protezione delle ginocchia del guidatore), pretensionatori e limitatori di forza delle cinture di sicurezza, e un meccanismo che limitail movimento all'indietro del pedale del freno in caso di collisione, la nuova Vitara S dimostra di essere una macchina per famiglie così come richiesto dal pubblico.

Inoltre, cofano e calandra superiore, tergicristalli e paraurti, forniscono un assorbimento degli urti, per limitare i danni nel caso di investimento di un pedone.

Da domani in vendita in Italia

VITARA S viene prodotta nello stabilimento ungherese di Magyar. Sarà presente nel mercato italiano da domani 1 dicembre, ed entro gennaio 2016 sui principali mercati Europei, con, inizialmente la versione con cambio manuale e, a partire dal prossimo anno, con cambio automatico. Vitara S costerà 27.600 euro per la versione con cambio manuale e 29.100 euro per quella con cambio automatico.

Segui la nostra pagina Facebook!