Nella conferenza stampa di presentazione della nuova FIAT Tipo, sono state dette molto cose. I dirigenti della principale casa italiana si augurano che questa vettura possa diventare in breve tempo un vero shock per il mercato, almeno per quello che concerne la sua categoria di appartenenza. Questa nuova berlina rappresenta, nei piani di Fiat Chrysler Automobiles, una vettura globale pensata per essere apprezzata in numerosi paesi del mondo, attirando nuovi clienti fino ad ora lontani dal mondo Fiat. L'investimento fatto sul nuovo veicolo è stato molto forte, si parla di una cifra vicino agli 800 milioni di euro, segnale che Fiat crede tantissimo nella buona riuscita di questo progetto, sviluppato in Turchia ma secondo i dettami stilistici del centro Stile Fiat di Torino.

A Ginevra le altre varianti

La nuova Fiat Tipovedrà la presentazione della gamma al completo a Ginevra nel corso dell'omonimo salone dell'automobile, che si svolgerà nel prossimo mese di marzo. Proprio in quell'occasione, così come annunciato dai dirigenti di Fca nella conferenza stampa di presentazione, verranno svelate le altre due varianti del nuovo veicolo targato Fiat, che nascerà a Bursa in Turchia. Ci riferiamo all'attesa versione Station Wagon e anche a quella che da molti viene definita e chiamata come erede della Fiat Bravo, trattandosi di una Hatchback. Nel suo esordio italiano la berlina verrà proposta in due diverse versioni: 'Opening Edition' e 'Opening Edition Plus', con prezzi a partire da 12.500 euro.

Secondo quanto dichiarato da Olivier Francois, top manager di Fiat, nei prossimi anni arriveranno altri motori per la nuova Tipo, che si affiancheranno a quelli proposti nell'esordio: un benzina da 95 cavalli e un diesel da 120 Cv.

La nuova vettura si caratterizza per un frontale ricco di personalità e fiancate con linee molto aggressive. Si tratta di un'automobile con un rapporto qualità prezzo molto interessante e convincente, pensata per le famiglie. Infine segnaliamo che vanno molto bene le ordinazioni in Italia della nuova vettura. Ordini 3 volti superiori a quelli preventivati da Fiat.

Segui la nostra pagina Facebook!