Al Naias (North American International Auto Show) che si tiene a Detroit è cominciata l’11 gennaio 2016 e chiuderà il 24 gennaio l’esposizione dell’auto che raccoglie i grossi Suv e Pick-up dedicati al mercato americano. L’Audi, casa automobilistica tedesca del gruppo Volkswagen, ha mostrato al mondo tutti i suoi sforzi nel cercare fonti alternative ma senza mai dimenticare la potenza. Al salone di Detroit porta un prototipo di Suv con propulsione a celle a combustibile alimentate a idrogeno: l'H-tron Quattro Concept.

L’auto può percorrere fino a 600 km con un pieno e la durata del rifornimento ad idrogeno è di soli quattro minuti e in appena sette secondi è in grado di passare da 0 a 100 km/h con 150 CV di potenza per una velocità di 200 chilometri orari.

L’auto monta due motori elettrici posizionati rispettivamente uno sull’assale anteriore da 122 CV e uno su quello posteriore da 190 cv, mentre è alimentata da una batteria al litio da 1,8 kWh in grado di recuperare e mantenere l’energia sprigionata in frenata. Il funzionamento dell’autovettura viene spiegato direttamente da Audi: 330 celle compongono le fuel cell mentre tre serbatoi contengono l’idrogeno ad una pressione di 700 bar.

L’idrogeno genera all’interno delle fuel cell energia che muove il veicolo e all’occorrenza le batterie al litio entrano in azione per un 60% in più di efficienza rispetto a un motore a combustione classica. In più 320 watt sono prodotte da un tetto a pannelli solari che permette di produrre un chilometraggio gratuito di tutto rispetto: 1000 km. 

Un mercato in ripresa e le altre novità al Salone 

Il marchio Audi non ha accusato in America lo scandalo che ha colpito in maniera forte Volkswagen, il cosiddetto Dieselgate, dato che sono 202.000 le autovetture vendute durante tutto il 2015.

È di 1747 milioni il volume di affari del mercato automobilistico americano quest’anno. che mostra come la crisi del settore sia stata lasciata alle spalle. Oltre all’Audi H-tron concept saranno presenti al salone dell’auto di Detroit anche altre case europee come la Mercedes che qui presenta la sua Classe E, la Volvo con la S90, BMW che porta l’X4 e la Serie 2 coupè. Per i colossi americani invece sarà presente la Fusion, nuova versione della Ford, la monovolume Pacifica proposta da Chrysler ed infine la Chevrolet Bolt di General Motors.

Moltissime le novità quindi in scena in queste due settimane, soprattutto nel segno di una visione sempre più ‘’verde e pulita’’ di guida.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto