Diverse foto sono presenti nella rete da molti giorni della futura sostituta della quattro posti della casa di Maranello. Con loro sono arrivati anche alcuni dati tecnici insieme alla notizia che l'auto verrà presentata al presentata al salone di Ginevra. Intanto ieri 17 di febbraio la vettura è stata svelata in anticipo per un pubblico riservato di 1000 clienti: l'auto è stata presentata nella prestigiosa Villa Erba sul lago di Como. Sebastian Vettel e Kimi Räikkönen, i piloti del Cavallino nella Formula 1, hanno avuto onore di guidare la nuova Ferrari sul podio;  all'evento era presente anche Sergio Marchionne, il presidente della Ferrari. Gli esemplari esposti erano tre ed erano tutti in colorazioni diverse: il Rosso California, il Grigio Ferro Metalizzato e il Bianco Italia.

Pubblicità
Pubblicità

Celebri antenate

Il nome GTC4 Lusso arriva direttamente da alcuni celebri modelli del passato, tra le quali la 330 GTC e la 250 GT Berlinetta Lusso degli anni Sessanta. Il numero 4 indica invece il numero dei posti, che saranno quattro con lo spazio nell'abitacolo paragonabile alla attuale FF. Esteticamente non presenterà delle mutazioni radicali: i fari posteriori doppi, le prese d'aria laterali ridisegnate e con un lunotto più basso con un spoiler sono quelle che si notano di più. Molti dei cambiamenti estetici sono dettati dalla esigenza di una aerodinamica migliore, non solo da un miglioramento puramente estetico.

Pubblicità

Un mostro per quattro

La novità più grande, nonchè la particolarità di quest'auto, è la presenza di quattro ruote motrici e tutte quante sterzanti per avere una accelerazione e una agilità finora sconosciute. L'innovativo sistema delle ruote sterzanti è reso fruibile grazie al brevetto 4RM-S, che consiste in un sistema di gestione della trazione integrale, del differenziale e delle sospensioni. Oltre a ciò nuovo modello avrà ancora più potenza e sarà più veloce.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Ferrari

I suoi 690 cavalli ne fanno una delle gran turismo a quattro posti più potente in circolazione, mentre i 12 cilindri della Ferrari producono una coppia pari a 697 Nm per garantire ripresa e accelerazione fulminee. Sono assicurate anche dal fatto che l'80% della coppia è disponibile già da 1750 giri/min. Il prezzo sarà probabilmente molto vicino alla FF, circa 270 mila euro.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto