L'ultimo sistema di controllo presente sulle strade si chiamerà Pegasus. Una novità molto significativa, dato che con questa nuova strumentazione la multa potrà giungere all'automobilista direttamente dall'alto. Inoltre, i primi dati riguardanti l'apparecchio dimostrano come questo sia capace di rilevare le infrazioni al codice delle strada in maniera più precisa rispetto ai suoi predecessori.

Pubblicità
Pubblicità

Che cos'è Pegasus?

Come anticipato in fase di presentazione, questo nuovo strumento di rilevazione di velocità è montato su un elicottero ed è in grado di scattare la foto fino ad un chilometro. Almeno per il momento, viene utilizzato solo in Spagna, ma potrebbe essere introdotto anche nel nostro Paese.

Il nuovo strumento è stato realizzato dall'azienda canadese Wescam, con la collaborazione del centro Espanol de Metrologia e la direcion general de trafico.

Con Pegasus le multe arriveranno direttamente dall'alto.
Con Pegasus le multe arriveranno direttamente dall'alto.

L'apparecchio funziona grazie all' utlizzo di due telecamere ed un sensore, posizionati sugli elicotteri che sorvolano le zone interessate.

Quasi impossibile sfuggire al suo controllo, con i sensori che sono capaci di rilevare la velocità fino a 360 km/h e fino a 300 metri di altezza dal suolo. Così, una volta rilevata l'infrazione, questa verrà immediatamente inviata al centro di elaborazione dati.

E in Italia?

Come detto, per ora il sistema è in funzione solo sulle strade spagnole, ma visti gli ottimi risultati che sta ottenendo, ben presto potrebbe essere introdotto anche nel nostro Paese.

Pubblicità

La percentuale di infrazioni rilevate rispetto al numero di automobili controllate è molto alta, circa il 17%, un dato ben sei volte superiore rispetto agli altri sistemi di controlli.

Un ottimo strumento, che potrebbe aumentare il livello di sicurezza sulle nostre strade. In Italia il numero di incidenti stradali, pur essendo in costante diminuzione negli ultimi anni, è sempre molto elevato, nonostante la presenza di Tutor, Autovelox ed apparecchi simili.

Per restare sempre aggiornati con le ultime novità premi il tasto segui che trovi in alto a destra, accanto al nome dell'autore di questo articolo.

Leggi tutto