"La realizzazione di un piacere di guida di riferimento”, è questo lo slogan con cui la Mercedes è arrivata a Las Vegas per la presentazione di una nuova Hypercar. La fabbrica britannica vuole lasciare il segno anche nel mercato delle auto su strada, provando a sbaragliare la concorrenza come fatto negli ultimi anni in Formula 1 ed è proprio a partire dalla W07-Hybrid che la Mercedes-AMG sta costruendo il progetto.

Durante l'edizione annuale del CES, International Consumer Electronics Show, la fiera dell'elettronica di consumo che si svolge in Nevada, è stata strappata l'istantanea che mostra la parte posteriore del progetto Hypercar di Mercedes-AMG.

Stando a quanto emerge dagli Stati Uniti il bolide della casa britannica dovrebbe montare un propulsore 1.6 turbo V6 come quello che è in dotazione nelle monoposto della Formula 1, così da raggiungere quasi 1000 cavalli a 10.000 giri/min.

Altre caratteristiche simili a quelle delle W07-Hybrid, come la tecnologia e il software, oltre alla monoscocca in carbonio che garantisce un auto molto leggera, conducono alla tesi iniziale: costruire una vettura con i principi delle monoposto Formula Uno ad ottenere l'omologazione stradale.

Nei progetti della Mercedes i test sulla hypercar dovrebbero iniziare alla fine del 2017 e qualora diano esito positivo, la produzione potrebbe cominciare già nel 2018.

Gli esemplari che dovrebbero essere costruiti sono circa 200/300. Per quanto riguarda il prezzo, si dovrebbe aggirare intorno ai 2/3 milioni di sterline, un auto non proprio alla portata di tutti.

L'annuncio a Parigi

La presentazione di Las Vegas segue a quanto la Mercedes aveva già dichiarato nell'ultima edizione del Salone di Parigi nello scorso settembre. Una sfida lanciata alle varie hypercar già presenti sul mercato, McLaren P1, Porsche 918 Spyder e, per quanto riguarda il cavallino rampante "LaFerrari".

Era stata una prima presentazione che confermava il ritorno della Mercedes in un settore del mercato automobilistico da cui mancava dal 1999, quando era stata realizzata la CLK GRT, che ha corso nella Fia GT.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto