Per tutti coloro che desiderano confrontare e avere la possibilità di scelta, i mutui on-line per la casa rappresentano una valida alternativa ai mutui tradizionali: richiesti, stipulati e gestiti solo via web, infatti, permettono di scegliere la formula di mutuo più conveniente. Si tratta di finanziamenti concessi per acquistare o ristrutturare un immobile, sul quale si farà un'ipoteca, e che vengono concessi attraverso l'home banking. Il processo per l'accettazione della richiesta da parte degli istituti bancari, così come avviene per i mutui tradizionali, prevede dei tempi tecnici, spesso ridotti in alcuni casi a sole 24 ore, che intercorrono tra la richiesta e l'approvazione o il rifiuto della concessione del finanziamento da parte della banca stessa.

La differenza è che per questa particolare forma di mutuo, richiesta del cliente e risposta della banca non prevedono interazioni fisiche, ma tutto viene gestito on-line.

Come richiedere un mutuo on-line

Il cliente interessato a richiedere un mutuo con un determinato istituto bancario dovrà compilare il modulo presente sulla pagina web di cui ormai tutte le banche sono dotate. In tale circostanza verranno richiesti, oltre ai dati anagrafici del richiedente, stipendio mensile e relativo contratto di lavoro, costo della casa o della ristrutturazione prevista, tipologia di mutuo cui si è interessati e cifra che s'intende richiedere per far fronte a questa spesa.

Rate del mutuo e copertura della spesa

Anche in questo caso, come per quello tradizionale, le rate del mutuo, che possono avere una durata che va dai 5 ai 30 anni, coprono fino all'80% dell'importo previsto per l'acquisto della casa, rimborsabili con rate che possono avere cadenza mensile, trimestrali o semestrali.

I migliori video del giorno

La gestione on-line per il cliente ha due vantaggi: in primo luogo ha la possibilità di avere diversi preventivi, mettendoli così a confronto; la seconda è rappresentata dai costi inferiori che la banca dovrà affrontare in termini di gestione e lavorazione della richiesta che non prevede la presenza fisica di un impiegato. Quest'ultimo punto si traduce per il richiedente in tassi più vantaggiosi e mutui più convenienti.

Mancato o ritardato pagamento e sanzioni nei mutui on-line

Ovviamente, anche per i mutui on-line il mancato pagamento o il ritardo nel pagamento delle rate comporta sanzioni, e addirittura scioglimento del contratto se il ritardo si protrae per sette mensilità. Anche per i mutui on-line vige il diritto di surroga, cioè il passaggio del mutuo da una banca a un'altra. È comunque innegabile che la possibilità di comparazione offerta da questa tipologia di mutui rappresenta per il cliente un modo non solo per districarsi nel vasto panorama offerto dalle banche in questo campo, ma offre anche un'alternativa utile per cercare e scegliere il piano mutuo più adatto alle proprie esigenze #tasso mutui #erogazione mutui #mutui on line