Per conoscere il nuovo sindaco i nolani dovranno attendere il secondo turno che si svolgerà domenica 9 giugno. Per il momento ancora nessun vincitore nella corsa per la fascia tricolore di primo cittadino nella città della festa dei gigli e di Giordano Bruno. Nella sfida al ballottaggio, esclusi i Cinque Stelle guidati dal candidato sindaco Giuseppe Tudisco che si è fermano a poco più del 10%, si contenderanno la poltrona di sindaco Gaetano Minieri, alla guida della coalizione di centrosinistra e Cinzia Trinchese, candidato sindaco per il gruppo di centrodestra.

Le liste

Gaetano Minieri, con a sostegno cinque liste (Più Nola, Uniti per Nola, Nola Democratica, Nola 801, Nola in Movimento) è stato davvero molto vicino alla vittoria già al primo turno. Per poche centinaia di voti di scarto rispetto all'avversaria Trinchese, il candidato del centrosinistra non è riuscito a chiudere la questione. L’ex vice-sindaco uscente, Cinzia Trinchese, dai sondaggi e dai rumors cittadini ritenuta la favorita nella corsa al palazzo di città grazie all'appoggio di una corazzata composta da ben sette liste (Al cuore di Nola, Forza Italia Nola, Lega Salvini Nola, Siamo Nola, Lega Sud, Nuova Europa, Meridionalisti Vesuviani), non è riuscita a superare il suo competitor, fermandosi a poco meno quarantuno punti percentuali, a differenza del suo sfidante Gaetano Minieri che ha quasi raggiunto la maggioranza assoluta dei voti (48,71%).

Ballottaggio il 9 giugno

L'andamento e l'esito dello spoglio elettorale è apparso chiaro sin dalle prime schede scrutinate, rimanendo pressappoco costante in tutti i seggi elettorali. Delusione per il partito pentastellato che ha disatteso i pronostici cittadini, attestandosi su un modesto 10%. Le operazioni di scrutinio sono terminate nella tarda serata di ieri ed ll dato definitivo è arrivato in piena notte, anche se l'esito del primo turno era già evidente quando mancavano poco meno di ventina delle 38 sezioni elettorali.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Politica Matteo Salvini

Come già detto, pertanto, tra due settimane si andrà al ballottaggio tra Minieri e Trinchese per decidere chi sarà il prossimo sindaco della città di Nola. Nelle consultazioni elettorali del secondo turno un ruolo importante, per non dire determinante, sarà svolto dagli elettori del Movimento Cinque Stelle che saranno chiamati ad esprimere la loro preferenza verso uno dei due candidati sindaci al ballottaggio.

Di fondamentale importanza anche il numero di votanti al secondo turno e il tasso di astensionismo che tra quindici giorni potrebbe capovolgere il risultato elettorale del primo turno dove l'affluenza è stata comunque alta (77,61%). Tra le liste più votate vi sono Più Nola e Uniti per Nola nella coalizione di Minieri e Forza Italia Nola e Al cuore di Nola nel gruppo della Trinchese.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto