Lunedì 23 novembre nel corso dell'edizione delle 20 del Tg La7 condotto da Enrico Mentana, è stato divulgato il consueto sondaggio settimanale sul consenso ai partiti politici.

Secondo la rilevazione curata da Swg sarebbero in crescita Lega, Partito Democratico, Movimento 5 Stelle, Forza Italia, Sinistra e Azione. In calo sarebbero invece, questa settimana, Fratelli d'Italia e Italia Viva. In crescita pure i Verdi, mentre sarebbe in ribasso Più Europa.

Rimarrebbe sempre molto alta, al 37%, la percentuale delle persone intervistate da Swg che scelgono di non esprimersi.

Sondaggio Swg-Tg La7: Lega e Partito Democratico tornano a crescere

La Lega di Matteo Salvini rimarrebbe il primo partito nazionale come consensi: la percentuale è del 23,3%, in aumento dello 0,3% rispetto alla rilevazione di sette giorni fa. Avanza anche il Partito Democratico che passerebbe dal 19,9% al 20,3%, con un più 0,4% in una settimana. I primi due partiti italiani tornerebbero così a salire dopo una settimana col segno meno.

Dei principali partiti, l'unico che questa settimana avrebbe il segno negativo è Fratelli d'Italia. Il partito di Giorgia Meloni sarebbe quotato al 16,2 % rispetto al 16,7% di sette giorni fa, arretrando di mezzo punto percentuale.

Salirebbe invece il Movimento 5 Stelle che passerebbe dal 15,3% al 15,6%.

Sondaggio Swg-TgLa7: crescono Forza Italia, Sinistra e Azione

Proseguendo con l'analisi del sondaggio di Swg per conto del telegiornale di Enrico Mentana, si trova Forza Italia in crescita. Il partito dell'ex presidente del consiglio Silvio Berlusconi sarebbe al 6,4%, in crescita dello 0,2% rispetto a sette giorni fa. Leggerissimo miglioramento pure per Sinistra Italiana Mdp Articolo Uno che passerebbe dal 3,6% al 3,7% dei consensi.

Tale formazione sarebbe tallonata da Azione: il partito di Carlo Calenda avrebbe il 3,6% dei voti, a fronte del 3,4% di una settimana fa.

Sarebbe invece in calo Italia Viva di Matteo Renzi che scenderebbe al 2,9%, rispetto al 3,2%. Ci sarebbe un forte ribasso pure per Più Europa: il partito di Emma Bonino si attesterebbe al 2,4% dal 2% di una settimana fa.

Segno positivo invece per i Verdi che arriverebbero anch'essi al 2%, guadagnando uno 0,2% dei consensi. Registra un calo invece la lista del governatore della Liguria Giovanni Toti Cambiamo! che passerebbe dall'1,3% all'1,1%.

Il numero di persone che ha indicato di voler votare per un'altra lista non compresa tra queste citate in precedenza è pari al 2,9%, quindi con un calo dello 0,3% rispetto al 3,2 % della settimana scorsa.

Infine tornerebbe a salire la quota degli interpellati al sondaggio che non si esprimono, se sette giorni fa questo valore veniva stimato al 34% questa settimana sarebbe stimato al 37%.

Segui la pagina Politica
Segui
Segui la pagina M5S
Segui
Segui la pagina Pd
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!