Oramai tutti fanno tutto. Chi di noi non ha provato a seguire, almeno una volta, la Moda del momento? Sì, è probabile che tu che stai leggendo ora questo articolo non ti trovi d'accordo o tirato in causa da questa affermazione, ma non c'è bisogno di una perspicacia innata per appurare quanti artisti, fotografi o musicisti (e chi più ne ha più ne metta) nascono ogni giorno, come fossero funghi.

Potrebbe essere cosa positiva, ma dichiararsi artista solo perché, ad esempio, si va a spasso con una reflex a fare foto non è proprio il massimo della credibilità.

Pubblicità

Il nocciolo della questione è sempre lo stesso: fare di una moda una propria passione o un proprio io a scadenza. A dirla così non è mica tanto male, ma la verità è che diventa quasi un dovere verso se stessi stare a passo con i tempi, e specchiarsi nei social network diventa più importante della qualità di ciò che si propone.

Allora ti svegli al mattino e ti ritrovi difronte a un altro "genio", magari lo stesso che anni fa indossava solo pantaloni che arrivavano sotto il sedere, quello che qualche anno dopo pubblicava su Facebook solo autoscatti con posa labiale annessa e che probabilmente ora si identifica come DJ.

Sì, per chi non se ne fosse reso ancora conto è proprio questa la moda del momento. Un tempo tutti volevano imbracciare una chitarra, ora tutti vogliono mixare musica. La cosa non è certo degna di disprezzo, ma quanta reale passione muove questo meccanismo? È come una catena di montaggio, tutti copiano tutti e son pochi quelli che si differenziano.

Fare musica senza strumenti, senza saper suonare è di sicuro un risvolto epocale che ha avuto un impatto sociale notevole. La tecnologia si mescola alle radici delle musica fino a creare, spesso, suoni sopraffini.

Pubblicità

Ma a tal proposito mi chiedo: dov'è finita la passione? A quanto pare oggi basta munirsi di un computer e il gioco è fatto. Il problema non è tanto nel fare il dj, ma il motivo per cui lo si fa.

Puoi anche continuare a mixare musica, ma senza passione e creatività non arriverai molto lontano. Se lo si fa solo per apparire agli occhi degli altri come "un gran figo" allora non ci resta che attendere la prossima moda, con una flebile speranza che prima o poi si scelga di essere più uguali a se stessi.