Tutti noi in questi giorni continuiamo a leggere, sentire e guardare cosa produce l'ISIS. Regala uno "spettacolo", lo spettacolo del terrore. Un susseguirsi di morte, non solo delle vittime che seleziona, ma anche di loro stessi. Questo insieme di fatti ha portato molte persone a pensare che l'ISIS, non sia altro che una cellula terroristica su larga scala. Fino a qui niente di nuovo, ognuno di noi lo ha capito ma l' unica cosa che la coalizione anti-isis ha deciso di fare è stata quella di schierare forze aeree e allearsi con nazioni locali per fermare lo Stato Islamico.

Pubblicità
Pubblicità

Sembra quasi, anzi, è un dato di fatto, che questa coalizione tema l'ISIS, e ha ragione!

Ma se vi dicessi che è possibile fermare questi terroristi col minor spreco di uomini, armi e soldi possibile? La prima domanda che mi sono posto è stata: che messaggio si cela dietro gli attentati e le azioni dell'ISIS? Ora, per rispondere a questa domanda seguirà una breve ma confusa riflessione per voi che leggete, perchè forse non avete mai fatto caso, o connesso, una cosa semplice come potrebbe essere un film con le brutalità dello Stato Islamico.

Innanzi tutto, senza creare una sorta di suspense, vi dico che il collegamento con le azioni dell'ISIS lo ho trovato nel film di Batman: "Il cavaliere oscuro". Molti di voi rimarranno stupiti, ma si è così, la risposta ( forse ) si cela in questo film.

Cosa hanno in comune il Joker e l' ISIS? 

Per tutti coloro che non hanno mai visto il film, guardate su YouTube le migliori scene del Joker e forse vi farete un' idea più chiara. In più di una scena, il regista vuole far capire allo spettatore che Joker in realtà non è uno psicopatico; non è pazzo, cerca solo di creare il caos, perchè è nella sua natura, il suo modo di pensare che è giusto e razionale.

Pubblicità

Un esempio? Il fatto che si riprenda truccato per mascherare la sua identità, commettendo un omicidio per mandare un messaggio! Lo stesso fa l'ISIS con le decapitazioni, lo facevano ancora prima i loro predecessori, quelli di al-Qaida. Prima con una maschera, e in alcuni recenti video addirittura senza!

L'ISIS riesce a incutere paura a chiunque persona con buonsenso guardi i loro video, come fa il Joker. A loro non interessa arricchirsi, a loro piace semplicemente creare caos, per promuovere o per meglio dire, imporsi su un qualcosa!

E ci sono altre decine di esempi classici che possiamo trarre dal film che riesce a descrivere molto bene le decisioni che prende lo Stato Islamico, qualunque essa sia.

Conclusione personale: come sconfiggere l'ISIS?

A questo punto vi domanderete, come si fa a fermare "una cosa" come questa? Semplice, non bisogna incentivare la loro idea di morte, non guardare i loro omicidi pubblici, facendo finta che non ci importi più. Sferrando un attacco nel cuore del loro ideale.

Pubblicità

Inutile cercare di fermare quelli in prima linea, se la fonte di tutto questo male resta illeso. Continuerà a perseguire la sua strada, portando solo morte e distruzione.

Credo fermamente nella coalizione anti-isis e nell'impegno dato ma non accetto che tengano all'oscuro noi, da tale mostruosità. Dobbiamo essere oggettivi sulle cose, analizzando ogni singolo processo mediatico e focalizzarci su noi stessi, noi che stiamo rischiando di lasciarci trasportare da qualcosa che può, o potrà un giorno diventare anche un nostro problema.

Pubblicità

Detto questo, tuttavia, tengo a precisare che non ho scritto questo articolo con l'intento di dissuadervi, ma di rammentarvi che siamo dotati della ragione, la capacità di pensare e credere (seguendo il buon senso che ci guida), a cosa sia giusto o sbagliato, vero e falso.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto