Rossi contro Marquez. Forse dovevamo aspettarci questo duello anche qui a Sepang, in Malesia. Sicuramente la lotta più dura e aggressiva di tutto il Mondiale: Marc ha lasciato "passare" Lorenzo e ha intrapreso una bagarre con Valentino Rossi che molti addetti ai lavori, dopo il contatto, hanno definito "esagerata". Perché? La motivazione è semplice: lo spagnolo, a detta di giornalisti, team manager e colleghi, ha esagerato nel continuare a infastidire Rossi con sorpassi al limite della legalità, ma la reazione di Vale non è concepibile, soprattutto per un campione come lui. Rossi perché reagisce così? Questo lo sa solo Vale, ha voluto alzare il livello della tensione e della pressione ma questa "strategia" è finita per essere il nemico numero uno sul circuito malese. Nemico che prende il nome di Marquez.

Pubblicità
Pubblicità

Scontro Rossi-Marquez: chi ha ragione?

Andando a vedere e rivedere il tocco di Rossi, si percepiscono due cose: il primo è che Valentino aspetta Marquez e lo porta fuori: fin qui 'tutto bene', se non fosse per quel ginocchio allargato in maniera preventiva ma dolosa. La seconda cosa molto evidente è che Marc, una volta portato largo da Rossi, rifila due colpi al pilota della Yamaha. Questo atteggiamento è da considerare pulito?

Pubblicità

Non lo so, so solo che Rossi ha chiuso la gara terzo, senza trarre benefici né in questa gara e nemmeno nella prossima poiché la Direzione Gara ha deciso di punirlo con tre punti in meno sul patentino. Questa sanzione, aggiunta al punto preso a Misano, arriva a quattro punti con la conseguente partenza dall'ultima fila nell'ultimo gran premio del Mondiale. Un finale peggiore Rossi non lo poteva avere e Lorenzo, viceversa, non poteva sperarne uno migliore.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Moto GP Valentino Rossi

Rossi partirà ultimo a Valencia, è giusto?

A mio parere Rossi andava punito, ma in questa gara e non nella prossima. Così Lorenzo avrebbe avuto la leadership del Mondiale in mano, ma almeno Rossi poteva giocarsi tutte le chance a Valencia. Invece in questa maniera Rossi chiuderà, come è logico pensare, al secondo posto nel Mondiale della MotoGP e "la decima", probabilmente all'ultima chance, fugge via. 

Secondo Carlo Pernat invece, la Direzione Gara avrebbe dovuto arrivare ben prima e imporre un Ride Through ai due piloti.

Sarebbero ripartiti passando dai Box e probabilmente ci saremmo divertiti di più e non sarebbe successo quello che è successo. Vale ha sbagliato? Si certo. Marquez da punire? Forse si. Mondiale finito? Si certo, ma Rossi ha dimostrato quanto vale in questa stagione. Peccato essere caduti nella gabbia spagnola nel rush finale: serviva più self-control da parte del dottore. Nel frattempo Lorenzo gongola.

Pubblicità

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto