"C'era una volta"o"Once Upon a time", come dir si voglia, è una serie televisiva fantasy in onda dal 2011 sul canale americano ABC. È Liberamente ispirata alle favole classiche e ai film d'animazione Disney, da cui la serie ha prelevato alcuni personaggi, trasferendoli in un mondo più "reale", nel quale vivono svariate avventure.

All'alba della sua messa in onda "OUAT", al pari di alcune altre grandi serie come "American Horror Story", rinnovata per una sesta e settima stagione ancor prima che terminasse quella in programma, rappresentava una delle punte di diamante dell'emittente americana. Tuttavia, per alcune scelte poco ponderate da parte di Adam Horowitz e Edward Kitsis, gli ideatori della serie, che hanno attuato un cambiamento a dir poco insensato nell'impostazione dello show, si è verificato un drastico calo degli ascolti.

C'era una volta una storia corale

Ancora non è chiaro il perché gli sceneggiatori abbiano deciso di mutare l'impostazione di"Once Upon a Time" da storia corale a Captain Swan centrica, ma fatto sta che questo non soltanto ha infastidito i fan, ma ha minato pesantemente l'equilibrio di uno show ben costruito.

Far sì che personaggi principali come Regina Mills, diventassero nellaquinta stagione una sorta di comparsa, non si è rivelata una scelta felice: scelta cheHorowitz non è stato in grado neanche di motivare. Quando i fan, infatti, delusi da tale cambiamento, hanno sommerso di domande lo sceneggiatore tramite il suo profilo Twitter, questi, incapace di fornire risposte plausibili, ha preferito ricorrere a modi molto bruschi e poco simpatici, di certo non adatti per relazionarsi con i propri spettatori.

OUAT e il problema delle ship

Ma il pessimo carattere non è di certo l'unico problema di Horowitz, che spesso usa glissare le domande dei fan, concentrando la sua attenzione sull'argomento "coppie", anche quando questo non è pertinente. Al giorno d'oggi,le ship, ossia la nascita di possibili coppie tra i personaggi, o l'evolversi di quelle consolidate, rappresentano uno degli argomenti preferiti dai fan delle Serie TV.

Gli sceneggiatori lo sanno bene e spesso utilizzano tale arma a loro vantaggio, come accaduto in "Orange is the new black", oppure come nel caso di "C'era una volta",creando coppie e connubi che finiscono per minare l'intero equilibrio dei loro prodotti.

Da sempre, i fan di "Once Upon a Time" sono divisi in supporters diCaptain Swan, che appoggiano la storia d'amore tra la protagonista Emma Swane Capitan Uncino, e gli SwanQueen, ossia i fan che sperano in una possibile relazione tra Emma e Regina, le due protagoniste principali e madri di Henry.

Quando gli sceneggiatori furono interrogati sulla possibilità di una storia d'amore tra le due, questi risposero che non sarebbe stata possibile, in quanto "Once Upon a Time" è uno show per famiglie, e determinati temi avrebbero potuto "infastidire" alcuni spettatori.

All'inizio di quest'anno, però, lo staff di OUAT ha annunciato l'ingresso nella stagione 5 di una coppia omosessuale, formata da Mulan e Cappuccetto Rosso. A tale dichiarazione, gli ideatori hanno fatto seguire un'intervista riguardante le loro intenzioni di presentare tale coppia "progressivamente", in modo da dare al pubblico il tempo di affezionarsi.

Questo non è servito ad arginare lo sdegno di alcuni fan che, delusi da questa sorta di "contentino" che ha tolto allo show la possibilità di poter presentare svariati temi sociali, come la famiglia omosessuale, l'emancipazione femminile e la non necessità di un compagno per essere complete, e offesi per l'atteggiamento degli sceneggiatori, che hanno dimostrato di voler giocare la carta omosessualità per far risalire gli ascolti della serie, hanno abbandonato lo show in massa.

Dati sugli ascolti alla mano, non ci resta che chiederci se uno show promettente come"Once Upon a Time" non sia destinato a tramontare inesorabilmente, per mano di chi l'ha creato.

Segui la pagina Serie TV
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!