Adam Horowitz ed Edward Kitsis, gli sceneggiatori di questa serie tv dedicata alle favole, Once Upon a Time, sanno davvero tenere i fan sulle spine, non c'è che dire. Questa sesta stagione sembra essere quella più importante tra quelle già prodotte e messe in onda. Perchè lo è? Sin dalla prima puntata tutti gli spettatori, che hanno seguito le vicende da quando è stata messa in onda nel lontano (non così tanto) 2012, si sono affezionati a tutti i protagonisti, in special modo per Emma Swan, l'eroina salvatrice delle fiabe per ben sei stagioni, e Regina Mills, in arte, la Regina Cattiva, quella che tutti i bambini che hanno visto Biancaneve ricordano come la "dolcissima" vecchina con la mela avvelenata, che però, da un bel po' di puntate, ha cambiato prospettiva di vita ritornando ad essere buona.

La prima puntata di questa stagione, ancora in corso, ha lasciato tutti attoniti e spaventati soprattutto dalle visioni di Emma che rappresentano lei stessa e una figura incappucciata nell'atto di combattere un feroce duello, dove però il misterioso carnefice ha la meglio su di lei, uccidendola.In vari gruppi e pagine su Facebook c'è una domanda, alla quale pian piano si comincia a dare una risposta, non proprio certa ma quasi: chi è o cosa è, quel misterioso essere che finisce Emma, nei suoi sogni? Perchè Regina non era nella visione? La supposizione di molti, che sia proprio lei che trafiggerà la Salvatrice mettendo fine alla sua vita?

Il mistero dietro il cappuccio

Sondando tra social networks, le risposte e le opzioni più convincenti provengono da uno dei gruppi Facebook con più di mille iscritti (Once Upon a Time Italy: News, Teorie & Co.): i più condividono la teoria secondo la quale dietro quel mantello si nasconda Morfeo, figlio della coppia Tremotino+Belle arrivato dal futuro con in mente un piano malvagio di farla pagare al padre, distruggendo quindi la cittadina di Storybrooke con tutti i suoi abitanti, compresa la Salvatrice che sicuramente cercherà di impedirlo.

E da qui nasce un'altra ipotesi, abbastanza importante che si deve considerare: Morfeo (e Oniro, nell'Iliade e nell'Odissea), secondo la tradizione mitologica greca descritta da Esiodo, viene definito Signore dei sogni, figlio di Ipno (il Sonno) e di Notte. Stando a questo principio, il personaggio in questa serie potrebbe aver fatto due cose: la prima, forse la più plausibile, è dare un avvertimento onirico alla Salvatrice, nascondendo il suo vero scopo cioè quello di sbarazzarsi del padre, dato un probabile riavvicinamento con Belle; la seconda è quella di averla ingannata attraverso i sogni facendole credere che quello sia il suo destino se solo si mettesse sui suoi passi e provasse ad intralciarlo. Gioca a favore di questa idea la nuvola rossa con cui appare, in modo sinistro.

Non è Regina

I fans escludono quindi l'iniziale teoria che dietro quel misterioso cappuccio si nasconda Regina o addirittura la Evil Queen. Del resto una foto di Lana Parrilla (Regina), sul set della puntata 6x11, vestita da Evil Queen e con la guancia sfregiata, insieme a tante altre che attestano la sua assenza nelle scene della visione, esclude il personaggio. Tra gli altri, ipotizzati come futuri assassini, sono annoverati anche Jafar, oppure addirittura il primo Salvatore, che in questa serie incarna il personaggio di Aladin.

I motivi di queste scelte nei sondaggi sono oscuri, insomma, effettivamente, nessuno dei due avrebbe motivi validi perché queste teorie risultino valide.

Non resta che aspettare di vedere la puntata culminante, per la quale ancora gli ammiratori, fremono.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto