Un problema che sta colpendo l'Italia, soprattutto i giovani tra i 18-25 anni, è il lavoro, sempre più ragazzi/e hanno difficoltà a trovare un posto di lavoro, non per forza stabile, ma quantomeno per tirare avanti in questa vita già difficile di suo. Purtroppo non ci sono buone notizie su questo argomento, anzi, il tasso di disoccupazione è aumentato poco più del 40% rispetto al mese di novembre che si trovava al di sotto del 38%.

Le persone al di sopra dei 30 anni hanno un tasso di disoccupazione pari al 12% rispetto ai giovani. Sono aumentati i lavori dipendenti, rispetto a quelli indipendenti che sono diminuiti nel corso degli anni. Grazie alla CoopForJob, l'agenzia per il lavoro, l'occupazione per i giovani è comunque aumentata soprattutto nell'età compresa tra i 25-30 anni, va ''forte'' anche l'agricoltura con più importanza per chi ha meno di 30 anni.

Con la legge che è entrata in vigore quest'anno c'è un'agevolazione maggiore per i giovani, ovvero, tutti i ragazzi tra i 18-30 anni che entrano a far parte di un'azienda, avranno un contratto di 36 mesi, a favore anche dei datori che non dovranno pagare alcun contributo, ma al contrario sarà pagato da terzi.

''Numeri Istat''

Dal Dicembre 2014 al Dicembre 2016 il tasso di occupazione è salito dell'1,3% da 56% al 57,3%, invece, il tasso di disoccupazione è calato seppur in minima parte, dal 12,3% al 12%, quindi parlando di ''numeri'' le persone in cerca di occupazione scendono di 26 mila unità e gli occupati, invece, salgono di 383 mila, dando così maggiore fiducia per una vita migliore per tutti.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Offerte Di Lavoro

Siamo contenti dell'occupazione che sale, ma non siamo ancora del tutto soddisfatti, bisogna avere pazienza e sperare di poter uscire da questa crisi che ormai esiste da anni, bisogna dare una svolta a quest'Italia, uno dei paesi più belli al mondo, ma che da qualche anno sta morendo lentamente. Sempre più ragazzi lasciano la propria patria, senza volerlo, solo per cercare la felicità altrove, all'estero.

L'Italia e noi italiani non meritiamo questo, meritiamo di vivere sereni e di avere un lavoro, nel proprio paese.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto