Ad assumere la carica di presidente regionale dell'Associazione ADA (Associazione per i Diritti degli Anziani) è Francesco Audenzio Quartararo, che riceve il testimone dall'uscente Antonino Toscano, attuale segretario generale Uil Pensionati Sicilia, dimessosi dalla carica di presidente per incompatibilità. Infatti, Toscano, alla luce della più recente riforma del terzo settore, non può ricoprire entrambi i ruoli.

Un percorso da proseguire: sostegno ai più deboli

Ad accompagnare il nome di Quartararo (classe 1948), tantissimi anni di esperienza sindacale e una lunga serie di incarichi ricoperti alla Uil Pensionati Sicilia. Lo stesso, ringraziando l'assemblea dei soci che lo ha eletto all'unanimità e il segretario Toscano per la fiducia riposta, ha dichiarato di voler proseguire il proprio lavoro sempre nella direzione cara all'Associazione: offrire sostegno ai più deboli e sostenere il dialogo tra generazioni diverse.

Il neo presidente ha espresso, inoltre, l'intenzione di perseguire con impegno insieme alla Uil Pensionati e all'ADA, suo braccio operativo sul territorio. L'obiettivo è di rafforzare la presenza associativa in Sicilia, in linea con gli ideali tanto cari ad entrambe le realtà associative, quali inclusione sociale e contrasto all'emarginazione e all'abbandono dei soggetti più deboli.

"La società dei giorni nostri" - ha concluso Quartararo - "attribuisce alle realtà associative, al volontariato e a tutto il terzo settore, un ruolo di primo piano e in prima linea a difesa dei diritti dei più fragili in quanto, spesso, la politica presenta delle lacune e rivolge loro poche attenzioni sia in termini di welfare che di soddisfacimento dei bisogni primari che dovrebbero essere, invece, una priorità".

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Pensioni

Il nuovo gruppo di lavoro

Oltre a Quartararo, l'assemblea ha eletto come vice presidenti dell'ADA Sicilia Antonino Toscano (coordinatore Federazione ADA Nazionale) e Gaetano Cuttitta, mentre ad Angela Aronica è stato assegnato il ruolo di responsabile amministrativo.

Fanno, inoltre, parte dell'assemblea Annamaria Patania, Leonardo Falco, Salvatore Messina, Marianna La Barbera, Vito Capobianco, Maria Cristina Alaimo, Daniela Sangiorgio, Alberto Magro, Sebastiano Mazziotta e Costantino Amato.

Cosa fa ADA?

L'Associazione per i Diritti degli Anziani, dal 1990 affronta molteplici problemi riguardanti tutti i cittadini, prevalentemente gli anziani, collegati al vivere quotidiano, nonché alle eventuali difficoltà che questi potrebbero incontrare nello svolgimento di alcune attività quotidiane. Inoltre promuove attività volte a sostenere l'educazione permanente negli adulti e promuove scambi intergenerazionale per costruire una società più solidale.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto