Il Friuli Venezia Giulia vuole l'abolizione delle sue stesseProvince: così ha votato il Consiglio Regionale. La giuntaSerracchiani ha infatti proposto un testo di legge nazionaleper la soppressione delle Province di Trieste, Udine, Gorizia ePordenone, le quattro della Regione a statuto speciale, ed ilConsiglio Regionale ha dato l'ok all'unanimità.

I voti a favore della proposta di abolizione delle province delFriuli Venezia Giulia sono stati 37.

Come noto il Friuli Venezia Giulia è una Regione a statutospeciale e può dunque autonomamente legiferare su aspettiimportanti del proprio assetto e può appunto decidere di abolire leprovince, proponendo di passare ad un assetto istituzionale a duelivelli, Comuni e Regione.

Ovviamente però la legge dovrà avera anche l'avvallo dellegislatore nazionale, ovvero avere il via libera da Camera e Senato,ma sembra che l'abolizione delle province di Trieste, Gorizia,Udine e Pordenone possa diventare realtà: con il sì delParlamento ci sarà poi una legge regionale che fisserà la storicadata.

La soppressione delle quattro Province del Friuli Venezia Giulia èstata criticata dall'Unione delle Province della Regione stessa, macome detto il provvedimento in Consiglio Regionale ha ricevuto l'okda tutti i partiti e dato che il tema dell'abolizione delle Provinceha anche a livello nazionale un forte appoggio, seppur per ora conben poca sostanza, possiamo ritenere che questo primo passo potrebbevenire effettivamente fatto.

Segui la nostra pagina Facebook!