Il ministro della salute Beatrice Lorenzin in un Congresso internazionale, tenutosi a Roma all'hotel Ergife, spiega la vittoria ottenuta dall'Italia che ha salvato 360 mila vite nel Mediterraneo e in particolar modo il successo ottenuto con " Mare Nostrum", che ha portato alla salvezza di 100 mila vite umane. Lorenzin ha sottolineato la positività del lavoro ottenuto grazie alla collaborazione tra Ministero della Salute, Croce Rossa, Marina Militare e Polizia. Il congresso a cui ha partecipato la Lorenzin è il sesto Congresso dell'Italian Great Networkassieme a Memc (Mediterranean Emergency medicine Congress) organizzato da Great Global research on acute conditions Team Italy insieme ad Aaem( American academy of Emergency medicine) e Maem ( Mediterranean academy of Emergency medicine).

Il ministro della Salute ha dichiarato che l'aver salvato 360 mila vite è una vittoria sia dal punto di vista tecnico che umanitario. Inoltre ha affermato la necessità di aggiornare continuamente i modelli operativi: a causa della pressione demografica e per i cambiamenti sociali hanno bisogno di cambiare e essere migliorati, così come la tecnologia. Anche l'innovazione tecnologica richiede continui aggiornamenti. Bisogna continuare su questa strada e la Lorenzin ringrazia gli operatori.

Il tema dei pronto soccorso è discusso in tutto il mondo

Il ministro della salute Beatrice Lorenzin al sesto Congresso dell'Italian Great Network congiunto con Memc all'hotel Ergife di Roma dopo aver ringraziato il contributo degli operatori per salvare i migranti e dopo aver sottolineato l'importanza della collaborazione di interforze ha affrontato il tema delpronto soccorso.

Ha sottolineato l'importanza dell'argomento e il fatto che se ne sia parlato ad un Congresso internazionale dimostra che questa tematica viene affrontata ovunque, in tutte le grandi metropoli. " Il sistema integrato territorio-ospedale va migliorato insieme a tutta la parte di gestione d'urgenza sul territorio"- ha dichiarato il ministro Lorenzin.

Segui la nostra pagina Facebook!