Torna in campo Clemente Mastella. Il 16 dicembre 2017 è stato presentato a Napoli l’Udeur 2. Una nuova versione del passato partito del Campanile. La missione proclamata è quella di ripresentare agli italiani una formazione politica con i principi e i valori della vecchia Dc. Anche il simbolo e i colori del partito restano quelli di prima: un campanile e il tricolore italiano. Mastella si sente forte dopo l’assoluzione giudiziaria dal Tribunale di Napoli. Alla presentazione formale dell’Udeur 2 erano presenti Paolo Cirino Pomicino e Lorenzo Cesa.

Durante l’intervento, Mastella ha detto che sarà ripresa la storia politica del partito, “interrotta da umiliazioni e un po' di cinismo ingiusto”. Mastella, attualmente sindaco di Benevento, non ha spiegato se sarà lui il candidato a Palazzo Chigi.

Lui però ammette che l’esperienza vissuta in questi anni ha contribuito alla maturità politica: “Il mondo ha bisogno di una rivoluzione copernicana, dove magistrati e politici prendano un ruolo su temi di conciliazione nazionale”. Mastella ha anche parlato della vicenda banche che coinvolge il sottosegretario Maria Elena Boschi: “Penso che sarebbe dovuta dimettersi, e anche il padre, visto il ruolo della famiglia […] Ma le dimissioni sembrano appartenere solo ai democristiani”.

Segui la pagina Elezioni Politiche
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!