A meno di sessanta giorni dalla data delle Elezioni politiche, all'interno dei partiti sono in corso le manovre volte alla composizione dei listini collegati, per la parte proporzionale, ai candidati che le coalizioni presenteranno in ciascun collegio per la parte maggioritaria.

La parte proporzionale che gli elettori troveranno nel sud-est siciliano comprende 55 comuni che, complessivamente, riuniscono quattro collegi della parte maggioritaria (Sicilia 2-07, Sicilia 2-08, Sicilia 2-09, Sicilia 2-10), riunendo - oltre alla provincia di Siracusa - anche alcuni comuni delle province di Ragusa e Catania.

Per questa ragione, gli aspiranti candidati siracusani a posizioni utili nel listino proporzionale all'interno di ciascun partito, dovranno superare la competizione dei colleghi ragusani e catanesi e far valere il loro "peso" politico.

Papabili nel centro-sinistra

Nell'ambito del centro-sinistra, la consapevolezza che nella parte maggioritaria i sondaggi non accreditino alcun seggio in tutta la Sicilia, determina una folla di aspiranti al listino proporzionale del Pd ben superiore alle possibilità di elezione, per cui gli esiti delle decisioni finali che assumerà il partito anche nel sud-est siciliano appaiono un vero terno al lotto. Tra gli aspiranti, dovremmo considerare l'ex assessore regionale Bruno Marziano, l’uscente Sofia Amoddio e il sindaco di Siracusa Giancarlo Garozzo, benché quest'ultimo non sia favorito dalla mancata decretazione di una deroga per le candidature dei primi cittadini dei comuni al di sopra dei 20mila abitanti.

I nomi del centro-destra

All'interno del centro-destra non dovrebbero esserci difficoltà per Stefania Prestigiacomo nel guidare il listino di Forza Italia alla Camera. Allo stesso obiettivo punta Bruno Alicata per il listino riguardante il Senato. In ogni caso, le fonti tratte dai quotidiani regionali danno per certe le conferme di entrambi.

Nell'ambito della coalizione, è stata ufficializzata l’alleanza tra l'Udc e Noi con l'Italia, il movimento che a livello nazionale conta la presenza di Costa, Fitto, Lupi, Romano, Tosi e Zanetti. La componente che fa capo a Saverio Romano cercherà di piazzare nel listino proporzionale del sud-est siciliano Peppe Germano nella posizione più alta possibile, ferma restando la consapevolezza della necessità di alternare un uomo con una donna in ciascun listino, secondo quanto prescritto dalla normativa.

Nella lista "Noi con Salvini", secondo quanto riportato da Mario Barresi su "La Sicilia", si fanno i nomi di Noemi Agnello (Pachino) e Andrea Falconeri (Noto), che sono stati candidati alle ultime regionali, facendo registrare delle discrete affermazioni.

Tra i Cinquestelle, l'unica certezza appare fino a questo momento la riconferma della parlamentare uscente Maria Marzana. Nell'ambito della formazione Politica guidata da Piero Grasso, Liberi e Uguali, nel siracusano si fa il nome di Pippo Zappulla, anch'egli deputato uscente.

Segui la pagina Politica
Segui
Segui la pagina Elezioni Politiche
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!