Una fitta agenda di impegni internazionali per il presidente del Consiglio, Giuseppe Conte. L'incontro con la cancelliera tedesca, Angela Merkel, era certamente tra i più importanti e tra i temi al centro del confronto è stata data priorità sulla questione [VIDEO] immigrazione [VIDEO]. Il premier italiano aveva usato toni piuttosto allarmistici. "Servono soluzioni europee, il rischio in caso contrario è la fine di Schengen".

'Anche la Germania è colpita direttamente dal problema'

Nel corso della conferenza stampa che ha preceduto la cena tra i due capi di governo, Angela Merkel ha evidenziato come "l'Italia sia uno dei Paesi che accoglie molti migranti", ragion per cui "è nostra intenzione collaborare su questo tema".

La cancelleria ha inoltre ribadito come "anche la Germania è colpita direttamente dal problema e, dunque, risolverlo è interesse di tutti". Per la Merkel, un sicuro argine al problema [VIDEO] passa dal rafforzamento di Frontex, l'Agenzia UE della guardia costiera e di frontiera. Per Conte, invece, una delle soluzioni principali passa dal sostegno alla Libia e dall'impegno che deve vedere l'Unione Europea coesa "per la stabilizzazione del Paese e nel supporto alle autorità libiche nel contrastare le organizzazioni criminali che sfruttano l'immigrazione".