A pochi giorni dalla fine del mese di giugno, numerosi istituti di ricerca evidenziano il sorpasso della Lega ai danni del Movimento 5 Stelle nei Sondaggi politici. Questa volta è il turno di Tecné, secondo cui il partito di Matteo Salvini è davanti a quello di Luigi Di Maio. Il primo si trova al 27,9%, mentre il secondo è scivolato al 27,5%. C’è poi da registrare un incremento da parte del Partito Democratico, anche se resta ancora troppo lontano dalla vetta.

Attualmente si attesta al 19,6%. Alle sue spalle troviamo Forza Italia con l’11%. Molto più indietro stazionano gli altri partiti. Tra i più importanti, segnaliamo Fratelli d’Italia con il 3,3%, poi Liberi e Uguali con il 2,9%.

Le liste rimanenti raccolgono complessivamente il 7,8% nelle intenzioni di voto dei cittadini. Tecné ha poi sommato gli ipotetici voti del Centrodestra, che ad oggi otterrebbe il 43,5%, ben 6,5 punti percentuali rispetto alle elezioni politiche.

Il Centrosinistra, farebbe altrettanto meglio rispetto ai risultati delle urne, anche se con una crescita meno importante (+0,9%). Nell’attesa di scoprire cosa accadrà nel corso delle prossime settimane, vogliamo sottoporvi all’attenzione un’indagine condotta da IPSOS in merito al fenomeno migratorio.

Ipsos: cosa pensano gli italiani dei migranti

La ricerca di Ipsos è stata effettuata ben prima delle elezioni politiche di primavera, ma soltanto pochi giorni fa è stata illustrata.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Sondaggi Politici

Durante un convegno dell’AMREF, è stato mostrato come il 32% degli italiani ritenga opportuno respingere le imbarcazioni di migranti. C’è poi la questione delle frontiere, che secondo il 37% degli intervistati sarebbero da chiudere, persino ai rifugiati. Gli italiani, stando a questa indagine, dimostrano di vivere con difficoltà la convivenza con gli stranieri, tant’è che il 50% di coloro che sono stati intervistati ritiene necessario impegnarsi per "difenderci dal resto del mondo".

Il 44% dei cittadini sostiene che gli immigrati non fanno abbastanza per integrarsi; ma c’è di più, un discreto 40% dice di non avere un buon rapporto con i musulmani. In merito alla questione dei rifugiati, poi, c’è il 41% solidale. Nel complesso, viene giudicato in maniera negativa l’intero fenomeno dei migranti, con una percentuale del 57%. Appena il 23% degli italiani considera tutto questo positivo per ragioni economiche.

Ulteriori aggiornamenti sui sondaggi elettorali ed altre indagini politiche verranno pubblicati nelle prossime settimane su Blasting News.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto