Si avvicina l'appuntamento con le elezioni europee. Il 26 maggio rappresenterà un momento in cui gli italiani offriranno, attraverso il voto, il più attendibile dei sondaggi riguardanti l'operato del governo. Sono giorni particolarmente turbolenti in seno alla maggioranza. C'è chi ritiene si tratti di un reale frattura all'interno di un esecutivo che si regge su un"contratto" e formato da forze fin troppo eterogenee.

C'è chi, invece, ritiene che i dissidi tra Lega e Movimento Cinque Stelle rientrino all'interno di una precisa strategia elettorale e che, subito dopo le elezioni, potrebbero rientrare fino a far governare la squadra di Giuseppe Conte ancora a lungo. Quello che è certo è che, al momento, i continui litigi rischiano di proiettare il Paese in una pericolosa fase di stallo. In tal senso risulta particolarmente polemico il tono del tweet di Myrta Merlino. La conduttrice di La 7 ha usato toni particolarmente polemici riguardo alla fase politica che stanno conducendo Lega e Movimento Cinque Stelle.

Gli scontri tra Salvini e Di Maio non si placano

Nelle ultime settimane le polemiche innescate dal caso Siri hanno acuito la sensazione che i rapporti tra Lega e Movimento Cinque Stelle, almeno nelle dichiarazioni, si siano pericolosamente incrinati.

Nelle ultime ore, ad esempio, Di Maio ha accusato Salvini di avere assunto gli stessi connotati comportamentali di Renzi nel momento in cui gli era stato chiesto di far dimettere la Boschi. Un'accusa pesante se si considera quanto alta sia l'antipatia tra il Ministro dell'Interno e l'ex Presidente del Consiglio e soprattutto l'utilizzo del termine "arroganza" per descrivere quella che sarebbe la condotta "renziana" del leader della Lega. L'ennesimo campanello d'allarme rispetto alla possibilità che presto potrebbe accadere qualcosa in seno all'esecutivo.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Matteo Salvini M5S

Myrta Merlino richiama Salvini e Di Maio all'ordine

Myrta Merlino, giornalista e conduttrice televisiva de La 7, è entrata a gamba tesa sulla querelle tra Salvini e Di Maio. Attraverso un tweet, infatti, non è stata tenera nei confronti dei due vice pur avendo esordito con un "Posso permettermi?" che anticipa frasi particolarmente dure. Senza giri di parole Myrta Merlino ha evidenziato come ritenga sbagliato i ruoli che hanno assunto nella vicenda.

In particolare non è affatto convinta del ruolo di "vittima" che si è peso Salvini, così ritiene erronea la posizione di Di Maio che cavalca la "nuova Tangentopoli". La giornalista evidenzia come non saranno giudicati per questo, ma eventualmente per le promesse fatte agli italiani. A quel punto parte una vera e propria bacchettata: "Quindi meno chiacchiere liti e lamenti. E vedete di governare se ne avete ancora voglia".

Ecco il tweet:

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto