Federico Rampini, ospite di Stasera Italia, ha manifestato il suo punto di vista piuttosto critico su quello che sembra essere lo scenario politico italiano. Un pensiero che nasce dalla rilevazione del fatto che diversi leader politici, a fronte di dichiarazioni di intenti piuttosto eloquenti, hanno cambiato radicalmente la natura delle proprie azioni in poche settimane o mesi. Una sorta di incoerenza figlia della necessità di sottostare a strategie politiche che, però, può sortire l'effetto, secondo Rampini, di 'nauseare gli italiani'. A dire il vero ne parla al passato, un po' come se la cosa fosse già accaduta.

Resta in piedi l'ipotesi governo M5S-Pd

Gli orizzonti politici italiani, al momento, sono incerti, ma restano ipotesi non difficili da delineare. Tutti nascono da azioni che risultano nettamente in contrapposizione rispetto a quelle che erano state le posizioni manifestate. Matteo Salvini, ad esempio, aveva più volte dichiarato che l'attuale governo sarebbe durato cinque anni in nome di un patto fatto con gli italiani.

È notizia acclarata di pochi giorni che, invece, proprio la Lega abbia posto fine all'esperienza dell'esecutivo gialloverde lamentando incompatibilità. Allo stesso modo a più riprese il Movimento Cinque Stelle aveva manifestato l'intenzione di non allearsi mai con Il Pd che, in alcune dichiarazioni di Luigi Di Maio, era stato definito recentemente il "partito di Bibbiano". A margine delle due forze che componevano l'ormai ex maggioranza della legislatura in corso, ci sono proprio i 'dem'.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Matteo Salvini M5S

Tra loro figura, ad esempio, Matteo Renzi che, a distanza di poco tempo, è passato dall'evidenziare la sua posizione nettamente contraria all'ipotesi di un accordo con i grillini, affermando che mai avrebbe votato una fiducia ad un governo con loro, ad aprire alla possibilità di un governo di quel tipo peri il bene del Paese.

Per Rampini gli italiani ormai hanno la nausea

Federico Rampini, l'ex vicedirettore del Sole 24 Ore, a Stasera Italia non le ha mandata a dire ad una classe politica che sembra subire cambi di posizione piuttosto velocemente.

"Le incoerenze ripetute, i cambiamenti di posizione - ha detto - ormai devono avere un po' nauseato gli italiani'. Il suo ragionamento risulta traversale sotto il profilo politico. "Ognuno - prosegue - da Salvini, al Movimento Cinque Stelle, a Renzi dicevano il contrario l'altro ieri e dicevano il contrario del contrario un mese fa. È una politica dominata da tatticismi". Particolarmente eloquente è il passaggio in cui esprimendo il suo concetto delibera: "Non si salva nessuno". Parole che probabilmente interpretano il sentimento quantomeno di una parte dell'opinione pubblica.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto