Recentemente Fabio Fucci, ex sindaco di Pomezia, dopo anni di attivismo e Politica all'interno del Movimento Cinque Stelle, ha deciso di passare alla Lega di Matteo Salvini. Il politico era molto deluso dell'esperienza dei Cinque Stelle al governo insieme alla Lega, ed ha preferito i provvedimenti portati avanti e approvati dal Carroccio.

Fabio Fucci passa alla Lega

Fabio Fucci, ex sindaco e consigliere comunale di Pomezia, ha deciso di passare alla Lega. Intervenendo a Radio Cusano Campus, emittente radiofonica dell’Università Niccolò Cusano, l'ex sindaco ha elogiato la Lega di Salvini e il suo lavoro come vicepremier, durante il governo gialloverde.

Ha apprezzato molto i provvedimenti della Lega, come la legittima difesa, Quota 100, la riduzione degli sbarchi, meno invece quei "provvedimenti evanescenti" messi in campo dal Movimento, come il reddito di cittadinanza che è diventato uno "strumento assistenzialistico",

La sua adesione alla Lega significa per lui tornare alle origini politiche: "Il mio ingresso nella Lega concretizza un ritorno alle mie origini politiche, di persona che ha apprezzato i provvedimenti della destra". A suo avviso il calo di consenso del Movimento è dovuto al suo "non essere né di destra né di sinistra".

Per Fucci infatti "la politica è anche identificare delle priorità".

Ricorda il suo passato con entusiasmo, dopo dieci anni di attivismo di politica, ma per lui la Lega ha saputo cogliere la sua esperienza di primo cittadino e l'ha voluta premiare. E poi ha smentito anche le ipotesi di una possibile candidatura come candidato sindaco della Capitale. Nonostante per lui Virginia Raggi abbia fallito su molte grandi sfide, in primis i rifiuti, si conferma comunque a disposizione della Lega per scelte politiche future da concordare con i dirigenti del partito.

Davvero te la sei persa?
Clicca il bottone sotto per rimanere aggiornato sulle news che non puoi perdere, non appena succedono.
Politica Matteo Salvini

Il percorso politico di Fucci

Dopo essere uscito dal Movimento due anni fa, quando voleva ricandidarsi a tutti costi come sindaco di Pomezia, andando contro le regole interne al M5S che non prevedevano più di due mandati, Fabio Fucci è passato tra le fila della Lega. Il politico, attuale consigliere comunale di Pomezia, aveva perso le ultime elezioni presentandosi, senza il M5s a capo di una lista civica.

Fabio Fucci, romano, prima di passare alla Lega, sembrava dover scalare i ranghi interni al Movimento Cinque Stelle, dopo essere stato eletto primo cittadino di Pomezia, comune di 63mila abitanti a sud della capitale.

Il cambio di casacca, che segna in questo modo una rottura netta con i Cinque Stelle, è nato in occasione delle elezioni comunali di Pomezia del 2017, quando Fucci volle ricandidarsi con il Movimento per un terzo mandato, dopo il primo da consigliere comunale, e il secondo da sindaco tra il 2013 e il 2018. Ma le regole interne non glielo permisero, e nonostante l'incontro con Davide Casaleggio a Milano, Fucci, uscendo dai Cinque Stelle, decise di candidarsi da solo come primo cittadino, perdendo però le elezioni.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto