Guido Bertolaso è risultato positivo al Covid-19. Lo ha annunciato lo stesso consulente delle Regioni Lombardia e Marche per l’emergenza Coronavirus con un post pubblicato sulla sua pagina Facebook. La notizia ha ovviamente scosso il mondo politico, soprattutto in considerazione del fatto che Bertolaso era stato scelto per quel ruolo soltanto pochi giorni fa dal Presidente lombardo Attilio Fontana e dal collega marchigiano Luca Ceriscioli. All’ex capo della Protezione Civile sono giunti subito via social innumerevoli messaggi di stima e di auguri di pronta guarigione.

Tra i tanti, quelli di Matteo Salvini e Giorgia Meloni. Ma c’è anche chi, come Luisella Costamagna, ha ricordato come Bertolaso si sia già ammalato nonostante sia tornato in Italia soltanto il 16 marzo. La giornalista ha puntato anche il dito contro Fontana il quale, nonostante i ripetuti contatti con il ‘super commissario’, ha già dichiarato di rifiutarsi di tornare in quarantena.

L’annuncio su Facebook di Guido Bertolaso: ‘Sono positivo al Covid-19’

Guido Bertolaso ha scelto di informare personalmente l’opinione pubblica di essere stato trovato positivo al tampone per il coronavirus.

L’annuncio è arrivato nella tarda mattinata di martedì 24 marzo. “Sono positivo al Covid-19”, ha scritto in modo molto secco all’inizio del post pubblicato sulla sua pagina Facebook. Bertolaso si è detto anche consapevole dei rischi a cui sarebbe andato incontro accettando l’incarico di consulente delle Regioni Lombardia e Marche, ma di essere pronto ad accettarli. Le sue condizioni di salute al momento sarebbero buone, solo qualche linea di febbre.

Lui e i suoi collaboratori più stretti sono ovviamente in quarantena, ma Bertolaso ha promesso di continuare a seguire i lavori dell’ospedale in costruzione alla Fiera d Milano e quelli in corso nelle Marche.

Da Salvini a Meloni, auguri di pronta guarigione a Bertolaso

L’annuncio della positività di Bertolaso ha provocato una immediata reazione di solidarietà e affetto nei suoi confronti.

“Forza Guido Bertolaso. A nome mio e di tutta Fratelli d’Italia un grande abbraccio e i nostri auguri di pronta guarigione”, ha twittato Giorgia Meloni. “È risultato positivo al coronavirus dopo essersi messo a disposizione del suo Paese gratuitamente. Questi sono eroi moderni che ci fanno sentire fieri di essere italiani”, ha cinguettato Daniela Santanchè. “Sapeva di rischiare ma non si è fermato, giù il cappello: questi sono i servitori dello Stato”, ha aggiunto Matteo Salvini.

Luisella Costamagna vorrebbe anche Fontana in quarantena

Ma, come spesso accade nell’agone politico e mediatico italiano, c’è sempre qualcuno che parla fuori dal coro.

Nel caso di Guido Bertolaso è toccato a Luisella Costamagna. La giornalista, sempre su Twitter, ha fatto notare come Bertolaso sia risultato già positivo al Covid-19 nonostante sia arrivato in Italia soltanto il 16 marzo scorso. Ma la sua vena polemica si è riversata anche contro Attilio Fontana il quale ha dichiarato: “Io non torno in quarantena, non ho avuto nessun contatto stretto con lui”. Presa di posizione che ha indotto la Costamagna a commentare: “Ecco chi dovrebbe dare il buon esempio agli italiani”.

Segui la nostra pagina Facebook!