Il 2016 si aprirà con un evento musicale in grande stile in quel di Roma. RDS in collaborazione con TIM e TIMmusica ha organizzato il #TIMParty al Palalottomatica il prossimo 13 gennaio. Lo spettacolo prevede animazione musicale con gli ospiti d'eccezione quali Mika, Lorenzo Fragola e Benji & Fede. La serata nella Capitale prevede ingresso gratuito, con i biglietti d'accesso che non sono in vendita su tradizionali circuiti, ma vengono messi a disposizione sul portale di RDS.it alla sezione Eventi. Ovviamente i posti sono disponibili fino ad esaurimento e possono essere richiesti compilando l'apposito modulo online o in alternativa scaricando l'applicazione RDS Selfie Contest.

C'è anche la possibilità di accedere al backstage aderendo al contest "Backstage Challenge", grazie al quale si avrà la possibilità di incontrare dietro le quinte il cantautore di origine libanesi, nonché giudice di X-Factor, il giovane catanese che ha vinto l'ottava edizione del talent show ed il fenomeno musicale noto al pubblico giovanile che ha spopolato in rete, ovvero la coppia formata da Benjamin Mascolo e Federico Rossi.

#TIMParty: una festa ricca di regali

L'evento musicale si svolgerà il 13 gennaio 2016 a Roma, con inizio alle ore 21.30 al Palalottomatica. Oltre a poter ascoltare la Musica dal vivo, l'iniziativa permetterà di ricevere dei regali e vincere dei premi. Grazie al selfie contest "Shot YourSelfie" sarà possibile aggiudicarsi uno dei dieci smartphone Samsung Galaxy A5 più lo Smartwatch Gear S2 e lo SkyBox per dodici posti.

I migliori video del giorno

Anche l'operatore telefonico offrirà qualcosa ai partecipanti; infatti, Tim regalerà un trimestre di internet con 2 gigabyte al mese e Tim Entertainiment con film, calcio, musica e giochi. Per ottenere tutto ciò sarà necessario recarsi in uno dei punti vendita Tim e consegnare il codice riportato sul biglietto che verrà dato a ciascuno dei partecipanti all'ingresso del Palalottomatica. Una volta terminato il periodo di prova l'offerta di internet rimarrà attiva al costo di 10 euro mensili, salvo disattivazione; l'intrattenimento invece si disattiverà automaticamente.