A distanza di alcuni anni dopo aver intervistato Francesca Mari insieme alla sorella Manuela per quanto riguarda la passione del Karate,oggi la intervistiamo per quanto riguarda un'altra passione che è diventata un lavoro vero e proprio.

Quando è iniziata la tua passione per la Nail Art?

La mia passione per la nail art inizia circa 6/7 anni fa, quando così per caso vedendo in tv le pubblicità dei kit da ricostruzione unghie decisi di farmelo regalare per natale e da lì fu amore a prima vista, tanto da passare tutte le sere davanti al computer per guardare i video su youtube, per capirne un po' di più. Fin ora è stato un hobby ed ora posso dire che è un lavoro a tutti gli effetti.

Che scuola hai frequentato e da quanti anni pratichi questo mestiere?

Ho frequentato l’istituto psicopedagogico e dopo essermi diplomata ho frequentato una scuola regionale di onicotecnica (ricostruzione unghie).

 Quanto tempo hai impiegato per sistemare ed arredare il salone da poco inaugurato in Viale della Serenissima 161 a Roma?

Dall’inizio dei lavori ad oggi, sono passati circa 7 mesi sia per la ristrutturazione completa del negozio, che per l’arredamento.

Lo stile di arredamento del salone di bellezza è romantico e shabby chic allo stesso tempo, motivaci questa scelta e parlaci meglio dello hangdesign.

La scelta dello stile è molto semplice, ho cercato di rispecchiare il più possibile la mia personalità semplice, ma romantica al tempo stesso. La semplicità l’ho ottenuta grazie all’utilizzo di materiali da riciclo, come le pedane in pallet per i divanetti e la romanticità da alcuni dettagli e grazie ai colori molto caldi ed accoglienti. Hang design è il vero made in italy, l’artigianato che non deve passare di #Moda, ma lasciare un segno per la sua originalità.

I migliori video del giorno

Grazie a questo sono riusciuta a dare l’unicità al mio nail salon.

Quali saranno le tendenze della Fashion Nail Art per la primavera - estate 2016?

Le tendenze primavera - estate 2016 rispecchiano un po' i gusti di tutte, mantenendo la semplicità. Per chi ama colori naturali propone: nude e bianco avorio, laccati e senza ornamenti. Per chi sa osare un po' di più, propone colori pastello come: rosa baby, azzurro e giallo chiaro. Senza dimenticarci però dei colori più scuri, come: rosso fragola, blu elettrico e rouge noir, semplici o abbinati ad una tonalità a contrasto per creare nail art semplici, ma d’effetto.

Per votare la news clicca in alto a destra sulla figura delle stelline. #Cronaca Roma