E' stato ufficializzato tramite la comunicazione dell'Agenzia per la mobilità romana lo sciopero del personale ATAC in programma durante le ventiquattro ore della giornata di lunedì 10 ottobre 2016. Grandi disagi in vista per tutti gli abitanti della capitale che saranno forzati a spostarsi in città utilizzando i propri mezzi privati senza poter usufruire dei servizi garantiti dai mezzi pubblici. Metropolitane, autobus, tram e filobus non saranno infatti operativi durante l'intera giornata del 10/10 vista la decisione dei sindacati Orsa ed UGL di indire una sospensione dei lavori per la protesta contro il Governo Italiano. Inizierà dunque in maniera particolarmente negativa la seconda settimana del mese di novembre per gli abitanti della città di Roma che per raggiungere la propria sede di lavoro potranno approfittare solamente delle consuete fasce di garanzia che, secondo la Legge, devono essere in qualsiasi caso "salvate" anche in caso di sciopero.

Fasce protette ed orario sciopero mezzi

Lo sciopero che interesserà Roma durante il prossimo lunedì 10 ottobre non colpirà solamente le metropolitane ed i bus ma tutti i mezzi di trasporto pubblici gestiti dall'azienda ATAC. A rischio dunque anche i collegamenti filobus, i tram e le linee ferroviarie che collegano alcuni snodi cittadini quali Roma-Lido, Stazione Termini-Centocelle, e Roma.-Viterbo. Lo sciopero romano inizierà allo scoccare della mezzanotte e proseguirà per ben 24 ore; garantiti però i servizi dalle fino alle ore 8.30 del mattino e tra le 17.00 e le 20.00. Tutti coloro che fossero forzati ad utilizzare i mezzi pubblici potranno dunque approfittare di tali fasce garantite durante le quali circoleranno tutti i mezzi in questione. Per tutti gli aggiornamenti e per ricevere informazioni in tempo reale è consigliato l'utilizzo dell'applicazione mobile ATAC o del sito web ufficiale dove sarà possibile monitorare in diretta la situazione lungo tutta la linea pubblica della città di Roma durante il giorno 10 ottobre 2016.

I migliori video del giorno