Le ultime notizie sulla Scuola ad oggi, giovedì 24 novembre, riportano quanto accaduto alla Scuola 'Pablo Neruda' di Roma, in occasione della visita del Presidente del Consiglio, Matteo Renzi e del Ministro dell'Istruzione, Stefania Giannini per la prima giornata nazionale per la sicurezza nelle scuole. Un evento che non mancherà di suscitare vivaci polemiche in quanto all''accoglienza' dei bambini ai rappresentanti del governo.

Ultime news scuola, 24 novembre: polemiche per il 'balletto' alla 'Neruda' di Roma in onore di Renzi e Giannini

Una scena che ricorda quella del 2014 alla scuola 'Raiti' di Siracusa come ha fatto presente il direttore de 'Il Fatto Quotidiano', Marco Travaglio, nell'editoriale di oggi, giovedì 24 novembre: 'In un moto spontaneo e irrefrenabile di amore adolescenziale per la delegazione governativa, i ragazzi, tutti in divisa con una maglietta gialla...hanno innalzato scritte variopinte inneggianti la “Buona scuola”, tra gli applausi scroscianti di insegnanti, dirigenti, allievi, genitori...con la colonna sonora dei Coldplay (Viva la vida), Happy e soprattutto Here comes the sun (Sta arrivando il sole)' quasi come a voler testimoniare che tutto va bene nella scuola pubblica italiana e non solo.

La scuola elementare e media 'Pablo Neruda' ha accolto così il premier Renzi e il ministro Giannini, nella manifestazione organizzata in occasione della firma di un protocollo di intesa per investimenti nell'edilizia scolastica.

La preside elogia la costruzione della scuola: 'grazie al governo Renzi'

Ci si è trovati di fronte all'ennesimo 'auto-elogio', un'altra cerimonia all'insegna del 'renzismo', come ormai ci siamo abituati a vedere da tempo. Il ministro Giannini non ha perso occasione di citare l'Italia come un Paese che rivede l'orizzonte, la luce e la speranza. Le parole del ministro sono state riprese anche dalla preside dell'istituto, Brunella Martucci che ha elogiato l'iniziativa del governo, salvo poi 'riprendere' alcuni bambini 'ribelli' che, zitti zitti, cercavano di svignarsela: 'State qui, non facciamo brutta figura: questo è un giorno di lezione, sennò dovete portare la giustificazione'.

I migliori video del giorno

La dirigente scolastica non perde occasione per ricordare che la scuola è stata costruita a tempo di record, in soli due anni, e tutto questo grazie alla buona volontà del governo che ha stanziato i finanziamenti necessari.