Oggi, giovedì 7 dicembre, è in vigore un nuovo blocco del traffico a Roma, il primo di questo mese. La decisione è arrivata dall'amministrazione comunale nella serata di ieri, quando la sindaca Virginia Raggi ha firmato l'ordinanza che prevede lo stop alla circolazione delle auto inquinanti [VIDEO] nella cosiddetta Fascia Verde. Il comunicato è disponibile sul sito di Roma Capitale e le informazioni supplementari sulle aree in cui non sarà consentito il transito dei veicoli possono essere reperite nella sezione dedicato alla Mobilità sempre del comune capitolino, alla cui guida c'è la giunta che vede in maggioranza il Movimento 5 Stelle.

Il dispositivo

Il blocco del traffico a Roma di oggi 7 dicembre è iniziato alle 7.30 del mattino e proseguirà fino alle 20.30.

I veicoli inquinanti sono quelli alimentati a benzina e diesel omologati fino alla classe Euro 2. La norma, presente sul portale romamobilita.it, prevede il via alla misura dal terzo giorno di superamento dei valori limite delle polveri sottili. Complessivamente, vi sono tre livelli di guardia. Nella giornata odierna si è di fronte alle conseguenze relative all'avvio delle misure ambientali previste per il primo livello.

Il secondo livello scatta dal quinto giorno consecutivo di superamento del livello di Pm10 oltre il limite previsto dal dispositivo ambientale. Infine, il terzo e ultimo livello è previsto qualora si dovessero superare gli 8 giorni consecutivi. Quest'ultimo prevede l'estensione del divieto anche alle automobili diesel omologate alle classi Euro 4 ed Euro 5, nelle seguenti fasce orarie: 7.30-10.30, 16.30-20.30.

Nel dispositivo previsto per quest'anno, rientrano anche le domeniche ecologiche. La prossima è prevista per domenica 17 dicembre, quando il blocco alla circolazione varrà dalle 7.30 alle 12.30 e dalle 16.30 alle 20.30, con lo stop esteso a tutti gli autoveicoli.

Gli altri mezzi

Durante il blocco auto a Roma di oggi non potranno nemmeno circolare i ciclomotori e i motoveicoli omologati alla classe Euro 0 ed Euro 1, aventi due, tre o quattro ruote, con motore a 2 o 4 tempi. Nel caso si arrivasse al superamento dei valori limite per cinque giorni consecutivi, questi mezzi di trasporto non potranno circolare all'interno della Fascia Verde insieme ai veicoli Diesel fino alla classe Euro 3 e quelli a benzina omologati alla classe Euro 2 (e precedenti). Per restare aggiornati sull'evolversi della situazione [VIDEO], vi rimandiamo al sito ufficiale del comune e alla sezione dedicata appositamente al dispositivo ambientale presente nel portale Roma Mobilità. #Inquinamento #Blocco traffico