Come ampiamente previsto dalle previsioni Meteo, il risveglio dei romani è stato caratterizzato da un manto nevoso che copre i tanti monumenti della città eterna, rendendo lo scenario incantato e quasi fiabesco, oltre che inconsueto per una città come Roma poco abituata alla neve. Dal centro storico alle periferie tutto è ormai coperto da una coltre bianca, frutto della copiosa nevicata che va avanti quasi ininterrottamente dalle 02:00 della scorsa notte.

La città non si è fatta cogliere impreparata

Le previsioni meteo in questa occasione non sono state prese sotto gamba, infatti sin dalla scorsa settimana è scattata l'allerta meteo su Roma e le autorità competenti si sono attivate per organizzarsi e fronteggiare la situazione al meglio. Allertati la Protezione Civile, la Polizia Municipale di Roma Capitale, il Simu (Dipartimento Sviluppo Infrastrutture e Manutenzione Urbana), Vigili del Fuoco, Astral (Azienda Strade Lazio), Atac, Ama, ed Acea.

Scuole chiuse su tutto il territorio di Roma, a seguito dell'ordinanza emanata dal Sindaco di Roma Virginia Raggi che impone la chiusura di tutte le scuole della Capitale. Così recita il relativo comunicato:

"Preso atto dell'ultimo aggiornamento delle previsioni fornite dalla Protezione Civile regionale, che confermano i rischi di neve e gelate, è stata firmata ordinanza sindacale che dispone la chiusura delle scuole di ogni ordine e grado, compresi gli asili nido sul territorio di Roma per lunedì 26 febbraio".

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
M5S

Chiusi per ordinanza sindacale anche parchi, cimiteri e ville storiche sino a cessata allerta meteo, così come risultano sospese tutte le lezioni e gli esami presso le Università di Roma.

ATAC ha predisposto un piano neve straordinario

Sono attive, con vetture dotate di gomme termiche, le sole linee Bus atte a garantire la mobilità lungo le principali direttrici della città; Attiva è anche l'intera rete metro ferrotranviaria, linee Metro A , B1 e C regolari, mentre si registrano dei rallentamenti lungo la linea B nei tratti a cielo aperto a causa dei binari innevati, disagi sono segnalati anche sulle linee ferroviarie Termini-Centocelle, Roma-Lido e Roma-Viterbo sempre per l'innevamento dei binari che causa rallentamenti.

Problemi si registrano anche sulle linee tramviarie 3,19- e 14 a causa della caduta di alberi. Gli scali aeroportuali di Ciampino e Fiumicino sono aperti, anche se Aeroporti di Roma consiglia gli utenti di contattare preventivamente le compagnie aeree con cui viaggiano per accertarsi sulla regolarità dei voli, vengono infine segnalate difficoltà nel raggiungimento degli scali aeroportuali dovute al rallentamento dei treni ed alla scarsità di Taxi operativi.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto