Grande attesa per la mostra di Andy Warhol a Roma. La capitale ospita un’importante rassegna dedicata alla pop art americana e chi meglio della figura di Andrew Warhola Jr. poteva rappresentare questa corrente artistica che ha stravolto la società e l’Arte dalla fine degli anni ‘50? La rassegna romana, curata da Matteo Bellenghi e organizzata da Arthemisia in collaborazione con Eugenio Falcioni & Art Motors srl, si svolgerà al Vittoriano e inizierà tra pochi giorni, scopriamo orari e prezzi dei biglietti oltre che le date dell'evento artistico.

Orari apertura e straordinari

La mostra di Andy Warhol al Vittoriano di Roma, Ala Brasini, debutterà il 3 ottobre 2018 e sarà visitabile fino al 3 febbraio 2019. Quattro mesi per godere delle 170 opere in esposizione che raccontano uno degli artisti, fotografi e sceneggiatori più influenti dell’America del XX secolo. Iniziamo subito dagli orari: la rassegna resterà aperta il lunedì, martedì, mercoledì e giovedì dalle ore 9.30 alle ore 19.30, il venerdì e sabato dalle ore 9.30 alle ore 22 e la domenica dalle ore 9.30 alle 20.30.

Previste anche delle aperture straordinarie in alcune date specifiche festive: il 1 novembre la mostra resterà aperta dalle ore 9.30 alle ore 19.30, l’8 dicembre, giorno dell’Immacolata, dalle 9.30 alle ore 22.00, il 24 dicembre dalle 9.30 alle 15.30, il 25 dicembre, giorno di Natale dalle 15.30 alle 20.30, il 26 dicembre dalle 9.30 alle 20.30, il giorno di San Silvestro, 31 dicembre, dalle 9.30 alle 15.30, il 1 gennaio dalle 15.30 alle 19.30 e infine il 6 gennaio dalle 9.30 alle 20.30.

Biglietti e riduzioni

Capitolo dedicato a biglietti e prezzi. Gli interessati a visitare la mostra di Andy Warhol a Roma, che apre la stagione delle rassegne più belle nella Capitale, possono comprare il biglietto online sul sito www.ticket[.]it/warholroma. Il costo di quello intero è di 13 euro più 1.50 euro per la prevendita, il ridotto costa 11 euro (valido per bambini da 11 a 18 anni, senior con più di 65 anni e studenti fino a 26 anni) e bambini da 4 a 11 anni che pagano 5 euro più prevendita.

I visitatori che si presentano direttamente alla rassegna possono acquistare il biglietto ridotto alla cassa al costo di 11 euro ma solo se diversamente abili, militari o forze dell’ordine e giornalisti. Altri prezzi sono riservati alle guide turistiche, 8 euro, e studenti universitari, 6 euro soltanto il martedì. Riduzioni anche per gruppi di minimo 15 persone e scuole che pagano 10 e 5 euro più prevendita.

Entrano gratis i bambini fino a 4 anni, insegnanti che accompagnano gli studenti, gli accompagnatori dei gruppi etc. Infine sono acquistabili i biglietti open per visitare la mostra negli orari desiderati, un biglietto congiunto per visitare anche la mostra di Pollock.

Alle origini della pop art

La mostra di Warhol a Roma nasce per celebrare la nascita dell’artista avvenuta 90 anni fa e racconta la storia dell’eclettico pittore e sculture di Pittsburgh, che iniziò la sua avventura nel 1962 creando la nota serie delle minestre in scatola utilizzando la tecnica della serigrafia.

Da quel momento le opere dell’incontrastato genio americano prendono vita una ad una e riflettono una società in cui il cambiamento abbraccia pittura, fotografia, cinema, scultura e moda. Tutti ricorderanno le serie dedicate a Marylin Monroe, quella sulla Coca Cola ed Elvis. Una vita sul filo di lana per uno degli artisti contemporanei più amati di sempre, giunta al capolinea nel 1987 dopo un intervento alla cistifellea. Prima di morire però Warhol ebbe tempo di realizzare Last Supper, L’ultima Cena di Leonardo da Vinci, vista naturalmente dal punto di vista di Warhol.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto